fbpx

Zendaya vince il suo primo Golden Globe grazie alla sua interpretazione nella seconda stagione di ‘Euphoria’

La brillante interpretazione di zendaia (26 anni) dentro Euforia Ha ottenuto il plauso della critica. L’attrice e cantante americana è risorta, questo martedì 10 gennaio, con il suo primo Golden Globe per il suo ruolo di protagonista nella seconda stagione della serie HBO.

L’artista ha già due premi Emmy in suo possesso per il suo ruolo in questa serie in cui interpreta Rue Bennettuno studente delle superiori con a grave dipendenza da droghe, che lotta contro i propri traumi. Conflitti di identità, problemi familiari e un’elevata esposizione ai social network sono altri problemi che affronta.

Euforia È diventato un fenomeno giovanile, essendo una delle serie più viste sulla piattaforma.

[‘Euphoria’ nos deja uno de los mejores episodios del año en su profunda y valiosa meditación sobre la adicción]

Zendaya in “I guai non durano sempre”, l’episodio speciale di “Euphoria”.

HBO

Zendaya non ha partecipato per ricevere il premio per la migliore attrice in una serie drammatica all’80a cerimonia di questi premi organizzata dalla Hollywood Foreign Press Association (HFPA).

I Golden Globes sono tornati questo martedì nella sua 80a edizione con a Gala televisivo faccia a facciadiverse star confermate di Hollywood e la sfida per riconquistare prestigio, dopo anni di polemiche in cui sono state sull’orlo della scomparsa.

Conosciuti come il preludio agli Oscar, i Golden Globe riconoscono anche il meglio della televisione.

corsa inarrestabile

Zendaya è una delle persone più influenti della sua generazione.

Zendaya è una delle persone più influenti della sua generazione.

Zendaya ha debuttato nel 2010, a soli 13 anni, nella serie Scuotilocon cui ha recitato insieme Bella Thorne. Dopo diverse apparizioni in piccole produzioni e un album in mezzo, ha fatto il salto sul grande schermo con blockbuster come il grande uomo di spettacolo o ritorno a casa dell’uomo ragnodove interpreta la fidanzata del famoso supereroe.

Leggi  La Festa di San Sebastiano apre il suo archivio storico a ricercatori e curiosi per festeggiare i suoi 70 anni

Non è stato facile, come lei stessa ha dichiarato in un incontro virtuale con cui ha condiviso LO SPAGNOLO:”A volte senti che le persone non ti ascoltano o non rispettano le tue opinioni. Soprattutto, essendo una giovane donna di colore in questo lavoro. Non ti prendono sul serio. Potrei non avere la stessa conoscenza o esperienza cinematografica, ma penso che la mia creatività e le mie opinioni possano influenzare il mio lavoro”.

[Zendaya: “He sentido cómo no respetaban y escuchaban mis opiniones por ser una mujer joven y negra”]

Insieme a oltre 164 milioni di followerl’attrice una delle più influenti della sua generazione, la sua voce non trema per denunciare e sensibilizzare su alcuni temi come il razzismo.

Lascia un commento