fbpx

“You” si reinventa nella stagione 4 e continua a essere la serie più avvincente su Netflix


‘You’ si reinventa nella stagione 4 e si conferma come la serie più avvincente su Netflix

Forse in questa quarta stagione di Voi Joe Goldberg potrebbe essere il tormentato, ma il protagonista di questa storia avvincente non sarà mai una vittima. La serie lo sa, lui lo sa e noi lo sappiamo. Joe è un cattivo. Molto divertente da guardare. Voi è ancora irresistibile. Potete continuare senza paura, non ci sono spoiler.

Dopo i tentativi frustrati nella stagione precedente di condurre una vita familiare idilliaca con quella che avrebbe potuto essere la sua anima gemella, Joe Goldberg ha ripetuto il suo schema: uccidere la donna di cui era diventato ossessionato e impersonarla scrivendo un testo che toglie ogni sospetto che possa ricadere su di lui. Che si tratti di un libro in cui incolpa qualcun altro, come nel caso di Beck nella prima stagione, o di una confessione prima di un suicidio come con Love.

Ora, a Londra, dove è finito dopo la ricerca parigina di Marienne, e con una nuova identità: la professore di letteratura Jonathan Moore, Joe vive a Londra, un palcoscenico che chiama la sua vacanza europea. È il protagonista del suo stesso romanzo. Gli piace insegnare, non è ancora diventato ossessionato da nessuna donna e cerca di lasciarsi alle spalle la sua tendenza molesta, anche se i suoi vicini dall’altra parte della strada non usano le tende e gli rendono le cose difficili.

[‘You’, conoce a los nuevos personajes de la temporada 4 de la serie de Netflix]

Il professor Jonathan Moore in


Il professor Jonathan Moore in “Tu”

Ma fortunatamente per noi, Joe non può sfuggire al suo passato, e una mattina, dopo una serata ubriaca con i giovani d’élite di Londra, si sveglia con un cadavere sul tavolo.

Non ha alcun ricordo dell’accaduto, ma avendo le prove e senza dubbio di essere un assassino, presume di essere responsabile e si propone di smaltire il corpo. Con sua sorpresa, scopre presto di esserlo vittima del gioco che aveva perfezionato attraverso gli anni. È sorvegliato da qualcuno che sta commettendo gli omicidi e che vuole incastrarlo.

Ma non è la cosa peggiore, che qualcuno l’abbia anche scoperto Il professor Jonathan Moore è Joe Goldberg e che ha lasciato dietro di sé un’impressionante raccolta di omicidi. Come dice Joe Goldberg, quando diventa snob non c’è nessuno che lo possa battere: “Sono protagonista della più bassa forma di letteratura, un giallo“.

Ciao Joe Goldberg.


Ciao Joe Goldberg.

La nuova stagione della serie si reinventa con un giallo a Londra, un omaggio alla letteratura di Agatha Christie con l’attuale filtro di pugnali alla schiena, perché in questi anni c’è qualcosa nell’aria che fa sì che la narrativa presti attenzione all’élite privilegiata per satirizzarla, criticarla, smembrarla. Una vendetta fittizia, ma molto catartica in cui siamo tutti partecipi e dentro Voi tutti coloro che muoiono appartengono a un ristretto gruppo di persone spregevoli.

Netflix ha rilasciato oggi solo cinque capitoli, metà della stagione, per vedere i restanti cinque bisognerà attendere fino al 9 marzo. e qui saremoperché la serie ci ha lasciato in un ottimo punto in cui le identità del gatto e del topo sono già state rivelate. Voi ancora divertente come sempre.

Gli episodi 4×01-4×05 di ‘You’ sono disponibili su Netflix.

Archiviato in critica televisiva, serie e uscite cinematografiche, Netflix, serie

Leggi  María Lo ha vissuto un trionfo agrodolce dopo essere passata attraverso "MasterChef" 10

Lascia un commento