fbpx

Vi diciamo perché ‘Dahmer’ sarà la serie con cui Evan Peters vincerà tutti i premi

La miniserie è già disponibile su Netflix dal 21 settembre.

DAHMER – Mostro: La storia di Jeffrey Dahmer è circa una nuova miniserie con protagonista Evan Peters che è già disponibile su Netflix dallo scorso 21 settembre e vi raccontiamo perché sarà la serie con cui l’attore da X uomini vincere le prossime nomination agli Emmy e ai Golden Globe.

La miniserie è composta da 10 episodi in cui si racconta le origini di uno dei serial killer più famosi d’America, Jeffrey Dahmer, lo stesso che è stato soprannominato The Milwaukee Cannibal, The Milwaukee Monster o The Milwaukee Butcher. Dahmer è riuscito a uccidere 15 uomini e ragazzi in diversi anni usando metodi come il cannibalismo, la mutilazione e la necrofilia.

DAHMER si concentra principalmente sulle sue origini dal suo punto di vista e su come la polizia ha lasciato libero questo assassino dopo averlo arrestato, consentendo così al nativo del Wisconsin di scatenare la sua sete di sangue.

Con solo il primo episodio già, la performance di Evan Peters ti lascia senza parole. L’atmosfera che crea con la sua presenza accanto a una delle sue vittime è terrificante. E non sorprende che lo faccia, dal momento che l’attore è stato molto ben documentato per poterlo interpretare al meglio.

Sono dipendente dal “crimine vero”, ma mi sono informato e questo non fa di me uno psicopatico

Hai visto l’intervista di Dahmer con Stone Phillips, letto varie biografie e il rapporto della polizia che documenta la confessione di Dahmer:

È stato tutto così pazzesco che tutto ciò accadesse davvero”, spiega Peters a EW. “Era importante essere rispettosi delle vittime e delle famiglie delle vittime per cercare di raccontare la storia nel modo più autentico possibile.

Netflix

Ma quello che succede con questi tipi di ruoli è che Peters ha dovuto capire molto profondamente l’uomo dietro il mostro quando ha rappresentato i suoi crimini:

Onestamente, ero così spaventato da tutte le cose che faceva, tuffandosi dentro e cercando di impegnarmi. È stata sicuramente una delle cose più difficili che abbia mai dovuto fare. Perché volevo che fosse molto autentico, ma per farlo ho dovuto andare in posti molto bui e rimanerci per un periodo di tempo.

DAHMER è stato creato da Ryan Murphy e Ian Brennan ed è interpretato anche da Niecy Nash, che interpreta la vicina di Dahmer e colei che ha cercato di far arrestare Dahmer molto tempo prima quando ha visto un ragazzo di 14 anni scappare dal suo appartamento. Tuttavia, è stato ucciso da Dahmer e la polizia ha passato il caso. Facendo in modo che potesse continuare con i suoi omicidi per molti altri anni.

Evan Peters Ha vinto solo un Emmy in tutta la sua carriera., grazie in particolare al suo ruolo in Mare of Easttown della HBO Max e interpretato da Kate Winslet. Ma se venisse nominato per il suo lavoro in DAHMER, questo sarebbe il suo primo Emmy come miglior attore protagonista.

Leggi  film e serie da vedere su Netflix dal 24 al 30 giugno

Lascia un commento