fbpx

uno studio sta preparando un remake in segreto?

Il film cult Il bambino di rosmarino avrebbe diritto a un remake segreto? Questo è ciò che potrebbe suggerire la produzione del prossimo thriller degli studi Paramount.

Adattato dal meraviglioso romanzo dell’autore e drammaturgo Ira Levin, Il bambino di rosmarino vuole essere, sin dalla sua uscita nel 1968, uno dei pietre miliari del cinema horrorche avrà aperto le porte a molti altri film diventati emblematici del genere come La maledizione di Richard Donner nel 1976, o il famoso L’esorcista di William Friedkin nel 1973.

Opera irrevocabilmente offuscata dai molteplici casi di abusi sui minori e altre violenze sessuali di cui il suo autore è stato accusato sin dagli anni ’70, il film rimane nonostante tutto un’opera alimpatto culturale, estetico e storico abbastanza rilevante da giustificare un interesse costante.

Mia Farrow e John Cassavetes

Nel 1976, una prima produzione intitolata Che fine ha fatto il bambino di Rosemary?, che dovrebbe seguire il filmato originale, è realizzato per la televisione. Successivamente, una miniserie portata da Zoe Saldana cerca di riadattare il lavoro di Levin nel 2014 per il canale NBC, senza però convincere davvero la critica. Da allora, nessun altro regista, canale o studio sembrava propenso a promuovere alcun progetto relativo al filmato, ma sembrerebbe che l’etichetta Paramount Players si sia segretamente sviluppata, non un remake, ma un prequel di Il bambino di rosmarino.

Secondo Maledettamente disgustosoil thriller psicologico Appartamento 7Adiretto da Natalie Erika James (a cui si deve il singolare reliquia) dovrebbe così fare la storia del personaggio Terry Gionoffrio (interpretata da Angela Dorian), che muore poco dopo che Rosemary si trasferisce a Bramford. Sebbene nulla sia ufficiale per come stanno le cose, diversi elementi effettivamente si collegano Il bambino di rosmarino al progetto Paramount.

Leggi  Turok: Dinosaur Hunter - quando DOOM pensava che fosse Jurassic Park

Prima di tutto, va notato che lo studio in montagna lo è l’attuale detentore del copyright del filmato originalee che Platinum Dunes, l’attuale produttore del filmato Appartamento 7A, era già allegato a un remake quindici anni prima. Naturalmente, questo non è ancora abbastanza per dire qualcosa.

Il bambino di Rosemary: foto, Mia FarrowUna scena agghiacciante

Tuttavia, secondo il database dei film di IMDb, la comica Amy Leeson è accreditata come Rosemary Woodhouse, il personaggio originariamente interpretato da Mia Farrow, e Kevin McNally come Roman Castevet, uno dei tanti satanisti dietro i tormenti di Rosemary. Così, nonostante il ruolo della headliner Julia Garner non sia stato ancora svelato, tutto fa pensare che il futuro interprete di Madonna sarà portato a interpretare il celebre Terry Gionoffrio.

Coprodotto da John Krasinski, una garanzia di qualità se vogliamo credere al successo di Senza un suono, il filmato non ha attualmente una data di uscita, sebbene le riprese siano terminate all’inizio di questo mese. Per sapere se Appartamento 7A sarà davvero un prequel di Il bambino di rosmarino, quindi dovremo aspettare ancora un po’. L’occasione potrebbe essere quella di scoprire (o riscoprire) i filmati indossati da Mia Farrow e John Cassavetes da allora.

Lascia un commento