fbpx

uno dei nuovi supereroi vuole già il suo film da solista, o anche il suo franchise

Oltre a presentare l’antieroe di Dwayne Johnson, adamo nero Convocherà anche gli x, uno dei cui membri ha già voglia di film da solista.

Come ci ha ricordato ancora una volta il direttore creativo della DC Jim Lee, lo SnyderVerse è morto e sepolto. Il canone narrativo installato da Zack Snyder è andato in pezzi dopo Lega della Giustizia e poiché, L’universo esteso della Warner cerca di trovare una nuova direzione. La pellicola Il flash dovrebbe quindi essere un’opportunità per riavviare il DCEU.

Molto probabilmente giustificherà la scomparsa di diversi eroi (Batman di Ben Affleck, Cyborg di Ray Fisher e Flash di Ezra Miller) consentendo all’universo di aggrapparsi ad altre licenze come La squadra suicida (con già uno spin-off HBO Max attivo pacificatore e un altro in preparazione su Amanda Waller) o adamo nero che solleverà il velo su una sezione completamente nuova della mitologia DC.

adamo nero

Oltre a concentrarsi su un nuovo personaggio che a un certo punto dovrebbe incrociare Shazam o Superman – forse Val-Zod -, il film diretto da Jaume Collet-Serra con Dwayne Johnson nel ruolo del protagonista introdurrà una nuova squadra di supereroi: la Justice Society of America (o Justice Society of America in VO).

I suoi membri includeranno Doctor Fate (Pierce Brosnan), Cyclone (Quintessa Swindell), Atom Smasher (Noah Centineo) e Hawkman (Aldis Hodge), quest’ultimo già in evoluzione da solo. In una recente intervista a Slash Film realizzato in occasione dell’ultimo Comic-Con di San Diego, ill’attore ha discusso del futuro del suo personaggio che di certo non avrà un arco narrativo molto denso adamo nero.

Uomo invisibile: foto, Aldis HodgeAldis Hodge in L’uomo invisibile

Leggi  un trailer teso per il thriller in stile Transporter

La cosa con Hawkman è cosa guardare nella sequenza temporale nei fumetti. È nella Justice Society ed era anche nella Justice League. Hai anche i fumetti da solista in cui ci sono così tante storie ricche: il suo passato, la sua maledizione, la sua storia con Hawkgirl. C’è così tanto a cui attingere per un film autonomo e anche diversi. Spero solo che possiamo esplorarlo.

Hawkman è davvero un personaggio molto ricco e drammatico che merita i riflettori (che sarebbe anche un’opportunità per scegliere una Hawkgirl). Per ora, invece, lo è difficile dire con certezza che l’ACC sia destinata a tornare al DCEU, insieme o separatamente, ma l’idea di una serie spin-off su HBO Max non è incongrua vista la nuova strategia commerciale che lo studio sta mettendo in campo. D’altra parte, la ricezione di adamo nero al botteghino dovrebbe essere decisivo per il futuro del franchise. La sua uscita in Francia è ancora prevista per il 19 ottobre nelle sale.

Lascia un commento