fbpx

Under Fire Stagione 1: è basato su una storia vera?

Scopri se Under Fire Stagione 1 è basata su eventi reali!

Under Fire è disponibile su Netflix! Se vuoi sapere se è ispirato da a storia veracontinuare a leggere! Sotto il fuoco su Netflix è una serie con potenziale. Intesse bene i suoi personaggi e dona loro la pelle, ma in qualche modo si dimentica di rimpolparli.

Come parte della caserma dei pompieri Oosteroever a Ostenda, incontriamo un gruppo affiatato e testardo di vigili del fuoco le cui vite cambiano nel corso della serie. Il post è una piccola caserma in cui ci vengono presentati diversi personaggi e il loro stile di lavoro testardo. Indipendentemente dalla vita banale e rigida, i vigili del fuoco si sforzano sempre di fornire un lavoro di qualità, dando la priorità al salvataggio di vite umane.

La routine e il modo di lavorare vengono sconvolti alla caserma dei pompieri di Oosteroever quando l’incumbent lascia il corpo, inaspettatamente, per un’avida promozione. La caserma è scossa da questo incidente e alcuni membri si sentono particolarmente feriti e abbandonati a causa di questa decisione. Per scoprire dove è stato girato Under Fire, leggi questo.

Molto rapidamente viene assegnato al corpo d’armata un nuovo luogotenente, Dominique, che si impegna a trasformare la gente della caserma secondo gli standard del posto di comando di Bruges. Se vuoi sapere se Under Fire è ispirato a una storia vera, ti diciamo tutto noi!

Under Fire è basato su una storia vera?

No, Under Fire non è basato su una storia vera.. Questa serie di fantasia è stata ideata da una casa di produzione di nome Geronimo, che aveva già prodotto una serie di documentari chiamata “Helden van Hier: Door het Vuur”. La serie di documentari si concentra sui vigili del fuoco di Gand e segue le chiamate di emergenza a cui rispondono.

Leggi  Cosa dicono i critici di "Obi-Wan Kenobi"? "Capolavoro", "sorprendente" e "inaspettato" - Notizie della serie

Dopo aver lavorato a questa serie di documentari dedicata ai vigili del fuoco, gli sceneggiatori Jasper Moeyaert ed Emanuel Vanderjeugd hanno voluto produrre una serie di finzione sullo stesso argomento, con la massima autenticità. Dopo aver trascorso anni a osservare la difficile situazione dei vigili del fuoco nella vita reale per il documentario, Jasper ed Emanuel hanno usato la stessa esperienza per scrivere Sotto tiro.

Sebbene le trame della serie siano di fantasia, i creatori della serie volevano un’autenticità assoluta nella rappresentazione delle missioni di salvataggio e degli interventi dei vigili del fuoco. Per fare questo, hanno chiesto aiuto a un vero e proprio vigili del fuoco. È stato allestito un campo per i vigili del fuoco per addestrare gli attori agli strumenti in modo che essi stessi potessero effettuare “interventi” come i personaggi.

Questa formazione ha chiaramente contribuito a fare sotto tiro una rappresentazione autentica delle caserme dei pompieri in Belgio, che porta gli spettatori a chiedersi se anche i personaggi siano reali. sotto tiro è anche una critica alle abominevoli pratiche e decisioni burocratiche che influenzano e minacciano la vita dei vigili del fuoco. Grazie a queste trame, la serie riesce a offrire uno sguardo autentico alla caserma e ai vigili del fuoco, ma nel regno della finzione.

Lascia un commento