fbpx

un trailer WTF per il film sugli squali francese

Dopo il lupo mannaro Teddyi fratelli Boukherma affrontano gli squali anno dello squalo con Marina Foïs e Kad Merad, che si è rivelato in un trailer sbarrato.

Mentre il molto cattivo Lo squalo è appena stato rilasciato su VOD e così via Esca per gli squali e The Reef: perseguitato recentemente svelati i rispettivi trailer, possiamo dire che il film sugli squali ha ancora un brillante futuro davanti a sé. Nonostante una palata di opere di cui Impaurito, Open Water, in acque profonde e 47 metri più in bassoper non parlare di Mascelle e negli altri migliori film sugli squali, la Francia non aveva mai affrontato l’argomento.

Dopo aver rivisitato il film sul lupo mannaro e aver riportato la bestia pelosa sui Pirenei con Teddyi fratelli Ludovic e Zoran Boukherma continuano a rivisitare i codici dell’horror e attacca la creatura dei mari con cui riportano nelle Landes anno dello squalo che si rivela in un trailer di kiffance (o imbarazzo).

Nell’anno dello squalo, Marina Foïs interpreta un poliziotto marittimo deciso a non andare in pensione. Così quando vede uno squalo in agguato, i suoi occhi si illuminano, sarà in grado di dare la caccia allo squalo e dimostrare il suo valore. Accompagnata dai suoi compagni di squadra interpretati da Jean-Pascal Zadi (Semplicemente nero, Tagliare!) e Christine Gautier (Teddy), intraprende una caccia incessante. Kad Merad interpreta Thierry, il marito un po’ rozzo del gendarme.

Oltre a diventare la sfida personale di Maja, il personaggio interpretato da Marina Foïs, la creatura dei mari verrà e distruggerà l’intera economia locale che ovviamente si basa sul nuoto e sull’ozio sulla spiaggia. Quindi, quando l’accesso alla spiaggia è vietato, rintracciare la bestia diventa essenziale.

Leggi  sono cadute le prime opinioni sullo Switch RPG

“Chichis, ciambelle!”

In questo semi-Denti di maremetàCampeggioi fratelli Boukherma hanno deciso di dirottare il sottogenere piuttosto che fare un blockbuster marino e quanto a Teddy, i realizzatori hanno deciso di propendere per il fumetto o addirittura per l’assurdo e, in tutta onestà, non siamo sicuri della miscela. Diciamo piuttosto che dopo il loro primo film ci aspettavamo un lavoro più radicale, addirittura gore, due elementi che mancano a questo primo trailer.

Il pericoloso squalo sbarca sugli schermi francesi il 3 agosto 2022 e per coloro che vorrebbero vedere Marina Foïs al cinema prima di questa data, lei sarà in cartellone Come bestas dal 20 luglio 2022.

Lascia un commento