fbpx

Tutto quello che c’è da sapere su ‘Sandman’, la serie Netflix che ha osato adattare il fumetto di Gaiman

Una delle uscite più attese in arrivo quest’estate sulle piattaforme di streaming è Sandmanuna serie creata da David S. Goyer (Fondazione) Y Allan Heinberg che adatta i fumetti dell’etichetta Vertigo di DC scritto da Neil Gaman e arriverà Netflix Questo venerdì, 5 agosto.

A trent’anni dalla pubblicazione del primo volume della raccolta, torneremo nel mondo dei sogni per incontrare Morpheus (Tom Sturridge) -noto anche come Sandman o Dream-, in grado di dare forma a tutte le nostre paure e fantasie più profonde. Un giorno, Morpheus viene catturato e rimarrà rinchiuso e prigioniero per cento anni, portando a una serie di eventi che cambieranno per sempre sia il mondo dei sogni che il mondo della veglia.

Cercando di ristabilire l’ordine, il protagonista deve viaggiare attraverso mondi e linee temporali differenti per riparare gli errori che ha commesso durante la sua vasta esistenza.

Conoscere la mitologia dei fumetti


La serie di fumetti L’uomo di sabbia È considerato uno dei più originali, sofisticati e artisticamente ambiziosi all’interno dell’Universo DC e i numeri che lo compongono incorporano storie dell’orrore, elementi del genere fantastico e mitologia classica e contemporanea.

Ecco perché, prima di guardare la serie, converrebbe incontrare i personaggi originali della storia, un gruppo di sette esseri conosciuti come Gli Eterni che rappresentano diverse forze della natura e che sono anche fratelli: Destino, Morte, Sogno, Distruzione , Desiderio, Disperazione e Delirio.

Sogno, il protagonista della storia

Conosciuto anche come Morpheus o Sandman, Dream è il protagonista della serie e la versione personificata dei sogni. lui è anche uno dei personaggi più potenti dell’universo DC e la sua forza risiede in tre strumenti fondamentali che usa per controllare i sogni: l’Elmo dei sogni, il Sacco di sabbia e la Gemma dei sogni.

Se Morpheus ha questi tre gadget ed è anche nel Regno dei Sogni, sarà in grado di possedere un’enorme forza e pochissimi personaggi nel mondo DC saranno rivali contro il suo potere.

Il resto degli Eterni

Morte, Destino, Sogno, Distruzione, Desiderio, Disperazione e Delirio, i protagonisti di The Sandman -da sinistra a destra e dall’alto in basso-.

All’interno dell’insieme dei fratelli che compongono gli Eterni, il più vecchio del gruppo è Destiny, che riconosciamo indossando una tunica grigia e senza occhi. La sua funzione principale è quella di girovagare per il Giardino delle Forche leggendo il Libro del Destino. dopo di lui sarebbe nato La morte, incaricata di accompagnare tutte le anime di coloro che muoiono e mandarli in paradiso o all’inferno.

D’altra parte, si distingue Distruzioneche, nonostante quanto possa suggerire il suo nome, non rappresenta la guerra o l’odio, ma il cambiamento, positivo o negativo. Nello stesso gruppo includiamo anche Desiderio e disperazione, due fratelli gemelli. Il primo è nato quando il primo essere vivente desiderava avere qualcosa e il secondo pochi istanti dopo, quando quello stesso essere vivente ha sentito la disperazione di non poterlo ottenere.

Leggi  Quale data di uscita?

Infine troviamo Delirio, la sorella minore del gruppo. All’inizio iniziò ad essere conosciuto come Delizia ed era la personificazione del piacere e della gioia, ma per ragioni sconosciute e inspiegabili finì per evolversi in Delirio. Il suo aspetto cambia costantemente.

Corinzio: il cattivo per eccellenza

Boyd Holbrook nei panni del corinzio in

Boyd Holbrook nei panni del corinzio in “Sandman”.

Netflix

Oltre al gruppo degli Eterni, è importante presentare anche uno dei grandi cattivi della storia: Corinzio -che interpreta Boyd Holbrook –. Questo incubo ambulante è in grado di possedere il corpo umano come se fosse un parassita e ha un fascino speciale per la violenza e la brutalità degli esseri umani.

Il suo aspetto di solito cambia, ma uno dei suoi tratti inconfondibili è che si veste di bianco e indossa gli occhiali da sole. Li usa per nascondere il fatto che non ha occhi e invece ha due file di piccoli denti frastagliati che allineano ciascuna cavità oculare.

Il coinvolgimento di Neil Gaiman

Sogno, è così nel fumetto e nella serie.

Sogno, è così nel fumetto e nella serie.

il conoscente Neil Gaman -che oltre a L’uomo di sabbia anche scritto divinità americane, I buoni presagi Y Coralinepartecipa alla serie come produttore esecutivo e lo ha rivelato incorporerà alcune modifiche significativepoiché ciò che funziona per i romanzi grafici potrebbe non funzionare allo stesso modo sullo schermo.

Uno dei cambiamenti che attirerà maggiormente l’attenzione sarà l’aspetto degli Eterni, che hanno la pelle bianca come l’alabastro, e quello di Morfeo, i cui occhi sono neri con due punti luce al centro. Nel trailer della serie si può notare che i protagonisti avranno un aspetto meno soprannaturale, ma senza abbandonare l’estetica gotica e terrificante che li caratterizza.

“Abbiamo iniziato con un Morpheus bianco come la neve con occhi neri e enormi capelli neri. Tom sembrava qualcuno con un travestimento impressionante, non come qualcuno che sarebbe stato in grado di camminare nel mondo della veglia più o meno inosservato. Quindi ci siamo tirati indietro finché non ha funzionato. E sì, a volte è pallido”, ha spiegato lo stesso autore Neil Gaiman.

La prima stagione della serie adatterà i primi volumi di fumetti preludi e notturni Y la casa delle bambolema incorpora anche un mix di varie fasi del fumetto originale. Il cast è completato Gwendoline Christie, Sanjeev Bhaskar, In mezzo a Chaudy, Carlo Danza, Vivienne Acheampong, Kirby Howell-Baptiste e Mason Alexander Park, tra gli altri.

Lascia un commento