fbpx

Tutto ciò che sappiamo sul futuro di “Peaky Blinders” dopo la fine della serie

Dopo una lunga attesa, la sesta e ultima stagione di Peaky Blinders presentato in anteprima Netflix lo scorso fine settimana, e gli episodi finali che mandano via il clan di Birmingham in grande stile sono ora disponibili per la visione.

Tuttavia, questa non sarà la fine finale della storiadal momento che il creatore della serie, Steven Knight ha promesso che il risultato sarebbe arrivato con un film che non ha ancora iniziato le riprese e non ha una data di uscita fissata. All’epoca arrivò anche ad anticipare che c’era la possibilità di espandere l’universo della serie nel prossimo futuro attraverso a spin off.

Mentre ci riprendiamo dalla scioccante fine della stagione, esaminiamo quello che sarà il futuro della serie e dei suoi personaggi nel film che è già stato confermato, e altri possibili progetti audiovisivi dei suoi creatori.

Il vero finale arriverà con un film

Ancora da “Peaky Blinders”.

Netflix

Steven Knight, creatore di Peaky BlindersAvevo intenzione di finire la serie. in cinque stagioni, ma dopo aver accumulato così tanto successo dopo ogni puntata, ha deciso di allungare un po’ la trama e darci qualche capitolo in più.

Ecco perché, nonostante sia già stata rilasciata la sesta stagione, la serie non è ancora terminata, soprattutto se teniamo conto che lo stesso Steven Knight ha confermato che il produzione della BBC avrà il suo film e che “sarà una specie di fine strada per la serie come la conosciamo”.

Non si sa ancora chi saranno gli attori che formeranno il cast principale, ma Knight ha annunciato di aver già iniziato a parlare con”grandi attori per il film e quello che segue” e che quello che vogliono è “continuare a sorprendere le persone e continuare a tirare fuori nuovi talenti”.

La data approssimativa del ritorno della Shelby

Secondo le dichiarazioni rilasciate dallo stesso Steven Knight al London Film Festival, le riprese del film inizieranno nel 2023 e che “sarà ambientato e girato a Birmingham”. Ciò potrebbe collocare la data di uscita intorno al 2024, anche se è presto per dirlo con certezza.

Leggi  Ana de Armas ripercorre il naufragio del thriller erotico

L’attore protagonista è disposto a tornare

Cillian Murphy sarebbe disposto a tornare come Tommy Shelby.

Cillian Murphy sarebbe disposto a tornare come Tommy Shelby.

Netflix

Una delle cose che è chiaro è che il protagonista della serie, Cillian Murphy, è disposto a interpretare nuovamente Tommy Shelby, se necessario. In effetti, ha fatto riferimento a possibili produzioni future legate al suo personaggio, chiarendo che “se c’è più storia da raccontare, ci sarà”.

L’attore ha spiegato di sentirsi “estremamente grato per questo” e che “non riesce ancora a credere che sia passato quasi un decennio della sua vita”. Durante le riprese della serie, ha riconosciuto di “aver trovato alcuni dei migliori scrittori e alcuni dei migliori attori che avesse mai incontrato” e che “non avrebbe mai pensato che avrei interpretato un personaggio che sarebbe durato un decennio e che sarebbe stato in grado di scavare così in profondità. e avere una roba così ricca”.

Oltre il film: il futuro di ‘Peaky Blinders’

Oltre al film, una delle cose su cui si è ipotizzato è la possibilità che ci saranno più produzioni ambientate nell’universo del Peaky Blinders.

È chiaro che la storia di Tommy Shelby e della sua famiglia si concluderà definitivamente con il lungometraggio, ma nonostante nulla sia stato confermato, è possibile che vedremo altri progetti o spin off derivate della serie.

In realtà, questa possibilità è già in mente e Steven Knight ha già riconosciuto in diverse interviste di aver pensato a “serie che si ispireranno e includeranno personaggi di Peaky BlindersTuttavia, per ora dovremo attendere ulteriori notizie sull’argomento.

Lascia un commento