fbpx

Tutte le anteprime e cosa vi consigliamo di vedere questo weekend nelle sale

Il cartellone si rinnova per un’altra settimana e come ogni giovedì, ci prepariamo a partecipare al nostro appuntamento settimanale con le anteprime dei film, che questo venerdì 1 luglio Ci presentano un nuovo elenco di novità cinematografiche.

Per aiutarti a scegliere tra tante opzioni, da il giornale specializzato in serie televisive e film ti consigliamo tre titoli. Il primo è Serventi: L’origine di Gruil seguito animato di I servi. anche dmettiamo in gioco il lungometraggio francese L’isola di Bergmannche dopo essere passato al Festival di Cannes, sbarca nelle sale spagnole e per esplorare la figura emblematica del cineasta Ingmar Bergmann. E infine, Sinjarun film spagnolo diretto da Anna Bofarul.

Alla fine puoi controllare il elenco completo con tutte le anteprimetra cui troverai commedie, drammi, thriller d’azione e documentari.

“Minions: L’origine di Gru”


  • Direttore: Kyle Balda, Brad Ablesson, Jonathan del Val
  • Genere: Animazione/Commedia/Avventura
  • Durata: 90 minuti
  • Sinossi: Sono gli anni ’70 e Gru sta crescendo in un sobborgo, nel bel mezzo del boom delle acconciature bouffant e dei pantaloni a zampa d’elefante. In quanto fan sfegatato del famigerato supergruppo malvagio The Savage Six, Gru escogita un piano per dimostrare loro che è abbastanza malvagio da lavorare con loro. Fortunatamente, ha l’aiuto dei suoi fedeli seguaci, i Minion, sempre pronti a devastare.

“L’isola di Bergmann”


  • Direttore: Mia Hansen-Løve
  • Distribuzione: Vicky Krieps, Tim Roth, Mia Wasikowska, Anders Danielsen mente, gioele spira, re Oscar, Jonas Larsson Groenström, Clara Strauch, Wouter Hendrickx
  • Genere: Dramma
  • Durata: 112 minuti
  • Sinossi: Un paio di registi americani si ritirano sull’isola di Fårö, dove ha vissuto il regista svedese Ingmar Bergman, in cerca di ispirazione per scrivere i loro prossimi film. Con l’avanzare dell’estate e il tuo fascino per i misteriosi paesaggi dell’isola, il confine tra realtà e finzione presto si confonderà.

‘sinja’


  • Direttore: Anna Bofarull
  • Distribuzione: Nora Navas, Halima Ilter, Magnete Ido Koro, Gim Puig, Mouafaq Rushdie, luigi gavasa, Franz Harram, Alex Casanova, Hennan Bereket, Samia ingenua, Merce Rovira
  • Genere: Dramma
  • Durata: 127 minuti
  • Sinossi: A Barcellona, ​​Carlota intraprende disperatamente la ricerca di Marc, suo figlio adolescente scappato di casa senza lasciare traccia. A migliaia di chilometri di distanza, Sinjar, la regione situata al confine tra Iraq e Siria, vive sotto la minaccia della guerra. Lì, Hadia è costretta a vivere come schiava con tre dei suoi figli al servizio di una famiglia. Arjin riesce invece a fuggire dalla prigionia e, nel tentativo di tornare a casa, finisce per unirsi alle milizie curde. Tre donne separate dai loro cari. Quanto lontano saranno disposti a spingersi per riaverli?

Altre anteprime:

‘Mamma non in rete’


  • Direttore: Daniela Fejerman
  • Distribuzione: Malena Alterio, Eva Ugarte, Antonio Pagano, Sofia Ori, Oscar Ortuno, Giovanni Grandinetti, Ben Tempio, Antonio Garrido, Maria Castro
  • Genere: Commedia
  • Durata: 112 minuti
  • Sinossi: Clara, madre di due adolescenti, è una donna aperta a nuove esperienze che decide di creare un profilo su TILINK, un’app di incontri. I suoi figli Dani e Milena si imbarcheranno nella delirante avventura di boicottare i flirt della madre e andranno all’inferno quando la donna inizierà una relazione più seria, convinta che la farà solo soffrire.
Leggi  Dove è stato girato? Luoghi delle riprese ecc.

‘Miei cari figli’


  • Direttore: Alessandra Leclere
  • Distribuzione: Josiane Balasco, Didier Bourdon, Marilou Berry, Cedric Ben Abdallah, Laurent Stocker, Stefano, Giuseppina de Meaux, Lise Lametrie
  • Genere: Commedia
  • Durata: 95 minuti
  • Sinossi: Chantal e Christian vivono una tranquilla pensione. Ma da quando i loro figli Sandrine e Stéphane hanno lasciato il nido, non li vedono molto. Le opportunità di stare insieme come una famiglia sono sempre più scarse. Quando i loro figli annunciano che non verranno a festeggiare il Natale, è troppo per Chantal e Christian. Così decidono di far credere loro di aver vinto alla lotteria.

‘Il mio migliore amico’


  • Direttore: Ferit Karahan
  • Distribuzione: Samet Yıldiz, Ekin Koc, mahir ipek, Melih Selcuk, Cansu Firinci, Nurulla Alaca, Munir Can Cindoruk, Diana Parlak, Ertan Gul, Umit Bayram, Mustafa Halli, Tekin Bulut, nedim salman, Mert Hazir, Siddik Salacious
  • Genere: Dramma
  • Durata: 85 minuti
  • Sinossi: Yusuf e Memo, il suo migliore amico, sono studenti di un collegio per bambini e adolescenti curdi nelle montagne dell’Anatolia. Quando Memo si ammala misteriosamente, Yusuf deve affrontare numerosi ostacoli nel tentativo di aiutare il suo amico.

‘Cantando sui tetti’


  • Direttore: Enrico Ribes
  • Genere: Documentario
  • Durata: 74 minuti
  • Sinossi: Gilda Love / Eduardo, l’ultima drag queen nella Chinatown di Barcellona, ​​sopravvive con una misera pensione mentre cerca di continuare a recitare sul palco. Le sue priorità vengono alterate con l’arrivo nella sua vita di Chloe e di sua madre, Hanna, con la quale avrà l’opportunità di formare la famiglia che non ha mai avuto.

‘pigiama spaziale’


  • Direttore: Clara Martinez-Lazaro
  • Distribuzione: Mariona Teres, David coppia, nacho lopez, Isa Montalbano, Borja Sumozas, Virginia Riezu, Roberto da Silva
  • Genere: Commedia
  • Durata: 80 minuti
  • Sinossi: questo film diinsinua il rapporto di coppia attraverso i sogni che i due personaggi fanno una notte dopo un litigio.

‘Dente di cane’


  • Direttore: José Luis Estan
  • Distribuzione: Michelangelo Puro, Allende Garcia, Paolo III, Balaguer di mare, Resu Morales, Vincent Rollò, Roque Arronis, Sergio Lopez, José Fernandez, Manuel Menarguez, Oti Manzano, Patricia Gimenez, Dolores Calatayud
  • Genere: Dramma/romanzo giallo/Azione
  • Durata: 75 minuti
  • Sinossi: Dopo un’atipica giornata di lavoro come magazziniere, Darío Manzano, un trentenne in crisi e senza direzione, si ritrova immerso in una trama che cambierà radicalmente la sua vita e quella della sua famiglia.

Lascia un commento