fbpx

tornerà un personaggio inaspettato

Dopo una prima stagione piuttosto fortunata, la serie Alone adattato dai videogiochi, tornerà per una stagione 2 con un carattere inaspettato.

Adattare una serie di videogiochi al cinema o alla televisione, è un successo o un successo, ma il più delle volte si rompe. Se l’ultima serie Netflix adattata dai giochi cattivo ospite dimostra quanto gli adattamenti sono per lo più infruttuosi (per non usare un’altra parola), alcuni sembrano fatti con le migliori intenzioni del mondo, come la serie Alone.

Dopo anni di caotica produzione della serie Master Chief, la Paramount+ ha finalmente dato il massimo per fare questa serie Alone un grande blockbuster che prende a calci in culo. Sviluppato da Kyle Killen e Steven Kane, la prima stagione diAlone finalmente riuscì a convincere, nonostante le sue imperfezioni. I fan saranno quindi felici di apprenderlo la serie avrà diritto a una stagione 2.

Attenzione, spoiler!

Prodotto, tra gli altri da Steven Spielberg, e dal costo di circa 10 milioni di dollari per episodio, la prima stagione aveva quindi buone possibilità di piacere. Le aspettative su questa seconda stagione sono molto alte. Se ovviamente il Master Chief alias John-117, interpretato da Pablo Schreiber, tornerà per il resto dell’avventura fantascientifica, non sarà l’unico a tornare.

Sulla sua strada, il Master Chief incontrò un certo Makee, interpretato da Charlie Murphy, un essere umano che convive con i Covenant che non compare nei videogiochi. Alla fine della serie, Makee è stato ucciso da Kai-125. Chiaramente non è il personaggio più popolare della serie, eppure sembra che sia tornata nella seconda stagione.

Risorto !

I media ScreenRant recentemente condiviso l’attrice Charlie Murphy faceva parte del cast della seconda stagione diAlone. Sappiamo che resuscitare un personaggio per il bene della sua sceneggiatura non è mai una buona idea e può provocare la rabbia degli spettatori. Resta quindi da vedere come il personaggio verrà reintrodotto in questa nuova stagione. Inoltre, è del tutto possibile che questo personaggio appaia solo in sogni, allucinazioni e fantasie, o per flashback.

Leggi  Il regista James Gunn e il produttore Peter Safran guideranno la DC Comics con la Pixar come riferimento

Nessuna data di uscita è stata ancora annunciata, ma le riprese della seconda stagione sono appena iniziate. Dovremo quindi aspettare ancora un po’ per scoprire cosa accadrà dopo.

Lascia un commento