fbpx

The Witcher 4 sarà l’inizio di una (molto lunga) nuova saga

CD Projekt RED ha confermato di voler rilasciare molti giochi dopo il prossimo Il Witcher 4.

Lo scorso marzo lo studio polacco CD Projekt RED ha scosso il panorama videoludico annunciando la pre-produzione di un nuovo episodio per la saga Lo stregone. Finora sono trapelate poche informazioni riguardo al futuro Il Witcher 4, che chiameremo così per non conoscerne il titolo definitivo, tranne per il fatto che Geralt de Riv non sarà l’eroe e che la storia ruoterà attorno alla scuola di Lynx.

Sul lato tecnico, CPDR ha rivelato di aver deciso di abbandonare il suo motore grafico interno, il REDengine, per utilizzarlo per lo sviluppo di Tlui strigo 3 e di Cyberpunk 2077a favore dell’Unreal Engine disegnato da Epic Games, uno strumento molto più stabile e versatile.

“Inserisci musica epica”

Nonostante questa mancanza di informazioni e nonostante il progetto sia ancora agli inizi, Adam Kicinski, CEO di CD Projekt RED, ha voluto prendere la parola per confermare l’immensa ambizione dello studio in merito a questo sequel, e affermare che Il Witcher 4 sarà solo l’inizio di una nuova, lunghissima saga:

“Abbiamo in mente più di un gioco. La prima saga consisteva in tre giochi, quindi ora stiamo immaginando più di un gioco, ma il primo gioco della seconda saga di The Witcher è al momento in pre-produzione”.

The Witcher 3: Wild Hunt: immaginiE tutti noi vogliamo che Gwent torni in The Witcher 4

In attesa del ritorno della saga di Witcher su PC e console casalinghe, il franchise dovrebbe regalarsi una piccola resurrezione con l’arrivo delle versioni PlayStation 5 e Xbox Series X|S di The Witcher 3: Caccia selvaggia. Queste iterazioni di nuova generazione dovrebbero offrire seri aggiornamenti grafici, oltre a molti miglioramenti della qualità della vita per i giocatori.

Leggi  un attore eccellente dovrebbe unirsi al film con Margot Robbie

Tra le novità attese per la versione PlayStation 5 ci sono: piena compatibilità con il controller Dualsense e il suo feedback aptico, un framerate costante di 60 frame al secondo, risoluzione 4K nativa supportata dalla console e supporto all’SSD per il caricamento ultra veloce. Queste versioni di nuova generazione sono previste per la fine del 2022.

Lascia un commento