fbpx

‘The White Lotus’, ‘Ted Lasso’ e ‘Successione’, i vincitori degli Emmy 2022: elenco completo dei vincitori

Zendaya, Jean Smart, Amanda Seyfried, Jason Sudeikis, Lee Jung-jae e Michael Keaton, i grandi vincitori nelle categorie di recitazione.

sappiamo già il vincitori della 74a edizione del Premi Emmy 2022, i prestigiosi premi organizzati dall’Accademia delle arti e delle scienze televisive che ogni anno rendono omaggio al meglio del piccolo schermo. A differenza di altre occasioni, il gala di quest’anno si è tenuto dalle prime ore di lunedì 12 settembre a martedì 13 settembre a Los Angeles ed è stato condotto dal popolare comico Kenan Thompson, protagonista del più famoso spettacolo di varietà e commedia degli Stati Uniti Sabato sera in diretta.

Nonostante le aspettative post-pandemia, il galà, lungo appena tre ore e soprattutto sobrio, Non ci ha lasciato grandi sorprese, ma ha grandi vincitori: Il primo di loro è una fiction limitata della HBO Il loto biancoche ha gareggiato nelle categorie più competitive ed è riuscita a vincere un totale di cinque statuette: Miglior attore non protagonista e attrice in una serie limitata – premi che sono andati a Jennifer Coolidge e Murray Bartlett, Miglior regia, Miglior sceneggiatura e Miglior miniserie o Fiction. Tra i suoi concorrenti c’erano alcuni dei più grandi successi dell’ultimo anno, come Dopesick o L’abbandonoma Il loto bianco ha compilato integralmente salvo le principali categorie interpretative -nelle quali non ha avuto alcuna nomina-.

Gli altri due vincitori della serata, ted lazo Y Successioneha iniziato come grandi favoriti nelle categorie commedia e dramma, rispettivamente, anche se, Ad un certo punto della notte, l’applaudita e già premiata serie HBO è stata minacciata da un inaspettato rivale: il gioco del calamaro da netflix, che ha vinto rispettivamente i premi per il miglior regista e il miglior attore protagonista in un film drammatico. La serie creata e interpretata da Jason Sudeikis porta a casa il riconoscimento come miglior attore non protagonista, miglior attore, miglior regia e miglior commedia; mentre la fiction sulla famiglia più losca della HBO è riuscita a salire come Miglior Serie Drammatica, il premio più importante della serata, che si è aggiunto alle sue statuette per Miglior Attore non protagonista e Miglior Sceneggiatura Drammatica.

A completare la lista delle vincitrici della serata la sempre carismatica Julia Garner, vincitrice del suo terzo Emmy a soli 28 anni per il suo ruolo di Ruth in Ozark; Amanda Seyfried e Michael Keaton come migliore attrice e migliore attrice in una miniserie per i loro ruoli in L’abbandono Y Il malato di droga rispettivamente; Y due regine: Zendaya e Jean Smart, vincitrici del premio come migliore attrice in un film drammatico e come migliore attrice in una commedia per euforia Y Trucchi.

Tra i grandi sorprese della notte, il doppio premio per la commedia Colegio Abbott -Miglior sceneggiatura comica e migliore attrice non protagonista in una commedia- e i premi per El Juego del Calamar, che ha gareggiato con alcuni dei grandi, ma è riuscito comunque a strappare alcuni dei premi più importanti . Inoltre, è anche sorprendente che alcuni dei grandi favoriti sono andati a vuotoChe cosaChi è Anna?, Pam e Tommy, Separation, Meglio chiamare Saul Y Solo omicidi nell’edificiotra l’altro.

Leggi  abbiamo visto il film più newyorkese della FIF Saint-Jean-De-Luz

Vi lasciamo di seguito con l’elenco completo dei vincitori della 74a edizione degli Emmy Awards 2022:

MIGLIOR COMMEDIA

MIGLIOR DRAMMA

MIGLIORE MINISERIE

MIGLIOR ATTRICE COMMEDIA

MIGLIOR ATTORE IN UNA COMMEDIA

MIGLIOR ATTRICE DRAMMATICA

MIGLIOR ATTORE DRAMMATICO

MIGLIOR ATTRICE IN UNA SERIE LIMITATA O FILM TV

MIGLIOR ATTORE IN UNA SERIE LIMITATA O FILM TV

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA IN UNA COMMEDIA

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA IN UNA COMMEDIA

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA IN UN DRAMMA

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA IN UN DRAMMA

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA IN UNA MINISERIE O FILM TV

  • Connie Britton di Il loto bianco
  • Jennifer Coolidge di Il loto bianco — VINCITORE
  • Alessandra Daddario di Il loto bianco
  • Kaitlyn Dever di Dopesick: una storia di una dipendenza
  • Natasha Rothwell di Il loto bianco
  • Sydney Sweeneyby Il loto bianco
  • Mare Winningham di Dopesick: una storia di una dipendenza

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA IN UNA SERIE LIMITATA O FILM TV

MIGLIOR SCENEGGIATURA (COMMEDIA)

  • Quinto Brunson (Collegio Abate) VINCITORE
  • Duffy Boudreau (Barry)
  • Alec Berg e Bill Hader (Barry)
  • Lucia Aniello, Paul W. Downs e Jen Statsky (Trucchi)
  • Steve Martin e John Hoffman (S.solo omicidi nell’edificio)
  • Sarah Neftalis (Cosa facciamo nell’ombra)
  • Stefania Robinson (Cosa facciamo nell’ombra)

MIGLIOR REGIA (COMMEDIA)

  • Hiro Muray (Atlanta)
  • Bill Hader (Barry)
  • Lucia Anello (Trucchi)
  • Mary Lou Belli (Lo spettacolo della signora Pat)
  • Cherien Dabis (Solo omicidi nell’edificio)
  • Jamie Babbit (Solo omicidi nell’edificio)
  • MJ Delaney (ted lazo) — VINCITORE

MIGLIOR SCENEGGIATURA (DRAMMATICA)

  • Tommaso Schnauz (Meglio chiamare Saulo)
  • Chris Mundi (Ozark)
  • Dan Erikson (Separazione)
  • Hwang Dong-hyuk (il gioco del calamaro)
  • Jesse Armstrong (Successione) VINCITORE
  • Jonathan Lisco, Ashley Lyle e Bart Nickerson per “F Sharp” (giacche gialle)
  • Ashley Lyle e Bart Nickerson (giacche gialle)

MIGLIOR REGIA (DRAMMATICA)

  • Jason Bateman (Ozark)
  • Ben Stiller (Separazione)
  • Hwang Dong-hyuk (il gioco del calamaro) VINCITORE
  • Mark Mylod (Successione)
  • Cathy Yan (Successione)
  • Lorena Scafaria (Successione)

MIGLIOR SCENEGGIATURA (MINISERIE)

  • Danny forte (drogato)
  • Elizabeth Merwether (L’abbandono)
  • Sara Burgess (L’assistente)
  • Patrick Somerville (stazione undici)
  • Mike Bianco (Il loto bianco)VINCITORE

MIGLIOR REGIA (MINISERIE)

  • Danny forte (drogato)
  • Michael Showalter (L’abbandono)
  • Francesca Gregorini (L’abbandono)
  • John Wells (L’assistente)
  • Hiro Muray (stazione undici)
  • Mike Bianco (Il loto bianco)VINCITORE

Lascia un commento