fbpx

‘The Squid Game: data di uscita, chi torna e chi no, nuovi giochi mortali e tutto ciò che sappiamo sulla stagione 2 – Notizie serie TV

La seconda puntata della serie di maggior successo di Netflix è ora una realtà ufficiale al 100% sulla piattaforma di streaming.Vuoi sapere tutti i dettagli sui nuovi episodi che conosciamo fino ad oggi?

All’inizio sembrava che il creatore del più grande fenomeno televisivo di tutti i tempi avrebbe resistito a continuare a sfruttare la sua creazione, ma alla fine non ci volle molto per la seconda stagione di Il gioco del calamaro ha iniziato a diventare una realtà su Netflix. Tuttavia, ora lo è stato la piattaforma di streaming ha ufficialmente dato il via libera alla produzione di una nuova puntata dell’indimenticabile serie e lo ha fatto attraverso un piccolo ‘teaser’ che riesce a farci rizzare un po’ i capelli.

Il trailer mostra gli occhi appassiti della bambola Young-hee che tutti ricordiamo dalla prima stagione e dal gioco Red Lux/Green Light, così come i simboli indimenticabili che rappresentavano il gioco più famigerato e letale mai visto sullo schermo. Inoltre, l’annuncio di Netflix viene accompagnato da un dichiarazione di intenti del creatore della serie Hwang Dong-Hyuk, che rivela Finora dettagli sconosciuti sui suoi piani per questa nuova fase e che includono, occhio ai dati, l’ingresso in scena di un’altra bambola letale.

Sebbene ci siano voluti 12 anni per pubblicare “The Squid Game”, ci sono voluti solo 12 giorni per diventare la serie Netflix più popolare della storia

Inizia così il messaggio di Hwang Dong-Huyk condiviso da Netflix su Twitter, in cui coglie anche l’occasione per ringraziare tutto il supporto per i fan e offre alcuni dettagli interessanti. Alcuni di loro, come il ritorno di Gi-hun e The Leader, li conoscevamo già, mentre altri, come l’ingresso del fidanzato di Young-hee, Cheol-suo il possibile ritorno dell’uomo vestito di ddakji, sono una novità.

Tuttavia, prima dell’ordine ufficiale della seconda stagione, sia il creatore della serie che Netflix ci avevano fornito alcuni dettagli sui loro piani futuri. Prendi nota di seguito tutto quello che sappiamo sulla stagione 2 di il gioco del calamaro.

Quando debutterà la seconda stagione di “The Squid Game”?

Sebbene all’inizio fosse un po’ titubante, l’interesse della piattaforma di streaming della grande N e l’ottima accoglienza da parte dei fan hanno portato Hwang Dong-Huyk a ripensare ai suoi piani futuri per il gioco del calamaro. Al momento è troppo presto per parlare di una data di uscita anche approssimativa, ma non molto tempo fa il regista è stato incoraggiato a parlare di anni specifici in un’intervista a Fiera della vanità.

Come spiegato allora, stava dando il via libera ad alcune delle idee che si stavano riprendendo e finendo di negoziare con Netflix -una trattativa che si è conclusa con il via libera per la seconda stagione appena confermata- e che La sua stima era di poter pubblicare nuovi episodi nel 2023 o nel 2024.

Chi ritorna e chi no nella seconda stagione di “The Squid Game”?

Finora sono state confermate due rimonte: quella di Lee Jung-jae come Gi-hun e quello di Lee Byung-hun come Capo.


Le possibilità che altri membri del cast tornino, considerando che Gi-hun era l’unico sopravvissuto, sono scarse. Ma avremo sempre i “flashback” o altre risorse che il team potrebbe utilizzare per fornire agli spettatori una piacevole sorpresa.

Leggi  Jon Snow e la sua vita senza Khaleesi: questa è la nuova serie sequel di "Game of Thrones" che HBO sta preparando

In effetti, ci sono già stati diversi attori interessati a tornare nella seconda stagione di il gioco del calamaro se questo fosse possibile.

Cosa aspettarsi dalla seconda stagione di “The Squid Game”?

Un’altra cosa a cui disse Hwang Fiera della vanità lo scorso maggio sulla stagione 2 è che “l’umanità sarà messa alla prova ancora una volta” e quello il suo obiettivo sarebbe rispondere a questa domanda: “È possibile una vera solidarietà tra gli esseri umani?”.

Al momento i dettagli sulla trama degli episodi sono scarsi, ma, se teniamo conto del ritorno di Gi-hun in questa nuova fase, sembra lecito pensare che la storia della stagione 2 proseguirà gli eventi che hanno recitato in il primo. Gi-hun, vincitore e unico sopravvissuto ai giochi, stava per prendere un volo per vedere sua figlia quando, dopo aver ricevuto una telefonata che lo invitava a unirsi all’organizzazione, si alzò su tutte le furie e lasciò l’aeroporto apparentemente determinato a mettere un fine ai giochi.

“The Squid Game”, un passo più vicino alla stagione 2, fissa il suo obiettivo

Tuttavia, Hwang lo ha promesso ci saranno più partite mortali nella stagione 2, quindi possiamo contare sul fatto che si ripetono.

La storia, seppur sconosciuta, si agita da tempo nella testa del cineasta sudcoreano: “Ho la storia di base nella mia testa”, ha assicurato qualche mese fa a Intrattenimento settimanale. “Attualmente sto facendo un brainstorming sui dettagli… Nella prima stagione, Gi-hun è un personaggio la cui umanità viene mostrata o esposta in determinate situazioni. In altre parole, la sua umanità viene mostrata in un certo modo. molto modo passivo Ma penso Nella seconda stagione, tutto ciò che hai imparato dalle partite e la tua esperienza nella prima stagione verrà utilizzato in modo più attivo”.


“Allo stesso tempo, come per El Lider, che è stato anche un precedente vincitore, è come Darth Vader”, ha spiegato a proposito del secondo personaggio la cui presenza è garantita. “Alcuni finiscono come Jedi e altri diventano Darth Vader, giusto? Penso forse Gi-hun attraversa un certo punto critico in cui è anche messo alla prova”.

Giochi più mortali

Lo scorso marzo, Hwang ha anche assicurato in dichiarazioni a Scadenza che la nuova puntata ospiterà ancora una volta giochi di sopravvivenza, impossibili, mortali e molto diversi dai giochi per bambini in cui trova la sua ispirazione:

“Ci saranno altre grandi partite, questo è tutto quello che posso dire”, assicurato. Né allora né ora rovinerà l’esperienza di scoprirli da soli, ma almeno sappiamo che uno di loro coinvolge un’altra bambola gigante: Cheol-su.

Lascia un commento