fbpx

‘The Paper House: Korea’ potrebbe essere la serie più vista nella storia di Netflix (ma deve evitare gli errori dei suoi predecessori) – Notizie serie TV

Il debutto della prima stagione di 12 episodi della versione asiatica della serie spagnola più internazionale avverrà venerdì 24 giugno sulla piattaforma.

È una delle grandi anteprime su Netflix di questa settimana e il suo potenziale è al livello di poter diventare la serie più vista nella storia della piattaforma. Sono parole grosse, sì, ma è così La casa di carta: Corea unisce due dei maggiori fenomeni del servizio di streaming del grande N.

Il primo è il più ovvio, dal momento che versione della serie spagnola più internazionale e una delle più grandi bombe a livello di pubblico mai sperimentate da Netflix: La rapina di denaro. Come ricorderete, la serie era originale di Atresmedia e ha presentato in anteprima le sue prime due stagioni su Antena 3, ma è stato con il suo arrivo sulla piattaforma di streaming che ha raggiunto la fama mondiale e anche all’interno dei nostri confini. La storia della rapina perfetta con protagonista Il Professore e una carismatica banda di ladri vestiti con una caratteristica tuta rossa e la maschera di Dalí è stata un successo e Netflix non ha esitato a subentrare nei suoi diritti e pubblicare altre tre stagioni. Sono stati tutti un successo.

Nel corso degli anni, La rapina di denaro è rimasta la serie non in lingua inglese più vista nella storia della piattaforma di streaming, ma a settembre 2021, ed è qui che entra in gioco il secondo elemento che accresce il successo della sua versione coreana, prenderebbe il posto (e in punta di piedi) una fiction che ci ha colto tutti alla sprovvista: l’ormai famoso The Squid Game, un Narrativa sudcoreana su un gioco di sopravvivenza da incubo ma simile a un bambino. Sviluppata dal regista Hwang Dong-hyuk, la fiction è riuscita non solo a essere la serie non in lingua inglese più seguita, ma non ci è voluto molto per diventare la nuova serie più vista nella storia della piattaforma e ha anche aumentato l’interesse per l’Asia serie di paesi.

Leggi  Nuova animazione e più azione nel trailer per il ritorno più nostalgico dell'anime

R) Sì, La casa di carta: Corea sta generando una doppia aspettativa tra gli abbonati Netflix che solo venerdì prossimo, 24 giugno, data in cui usciranno integralmente i 12 episodi che compongono la prima stagione, sapremo se sarà giustificato.

Netflix

“La casa di carta: la Corea”.

Principalmente dovrà affascinarci a livello di trama, ma per diventare un successo internazionale dovrà anche aver anticipato risolvere uno dei più grandi problemi affrontati ai loro tempi da entrambi La rapina di denaro Che cosa il gioco del calamaro: Il doppiaggio.

‘The Paper House: Korea: trailer ufficiale emozionante, data di uscita, chi è chi e tutto sul ‘remake’ coreano di Netflix

Anche se il gioco del calamaro ha ricevuto elogi significativi per la trama, l’originalità e il lavoro sia davanti che dietro la telecamera, critici e spettatori allo stesso modo hanno messo in dubbio il doppiaggio, che mancava di qualità, rimuoveva sfumature e significati importanti e, in breve, ha abbassato notevolmente le migliori qualità della serie -sceneggiatura e personaggi- se non è stata apprezzata nella sua versione originale. Allo stesso modo, anche il doppiaggio ha giocato un ruolo importante nell’ascesa al vertice La rapina di denaro originale. A seguito delle critiche degli spettatori, Netflix ha ribattezzato le prime due stagioni della serie per migliorare il flusso e la qualità dei suoi dialoghi, rendendo il doppiaggio inglese della serie molto più naturale e accattivante, e di conseguenza anche il suo successo internazionale.

Indubbiamente, un buon doppiaggio influenza quando si tratta di promuovere a livello internazionale serie straniere con un grande potenziale e ora Netflix non viene più colto di sorpresa.

Sei pronto per incontrare il nuovo Professore e la sua banda di ladri?

Lascia un commento