fbpx

The Hunt: Spiegazione della fine! Chi ha sparato a Lucas?

Scopri la spiegazione della fine di The Hunt su Amazon Prime Video! Spoiler!

La caccia è disponibile su Amazon Prime Video! Se lo vuoi sapere la spiegazione della finecontinuare a leggere! La caccia è un film danese interpretato da Mads Mikkelsen. Mads è un attore straordinario e ha interpretato molti ruoli versatili. In questo film, interpreta il ruolo di una maestra d’asilo.

La storia si svolge in una cittadina pittoresca. Quando dico scenico, intendo questo: ciò che le persone in tutto il mondo chiamano viaggiare in una culla esotica della natura, gli abitanti delle città lo chiamano “camminare”. Lucas ha un gruppo ristretto di amici e si frequentano abbastanza spesso. Scopri tutto sulle versioni Prime Video qui.

La tua mente vuole che il film vada in una direzione e il regista lo prende nell’altra. Come determinati pregiudizi possono influenzare la vita di una persona, sia in una piccola città che su scala globale. Vi diciamo tutto sul fine de La caccia !

Spiegazione della fine di The Hunt

Le cose stavano andando bene per Lucas. I legami rotti con i suoi amici stavano migliorando. Era in pace con la sua vita personale. È tornato insieme alla sua ragazza e suo figlio è diventato un membro della comunità di cacciatori. Le cose sembravano essere perfette dall’esterno. Fu trattenuto dai pregiudizi della società.

Il fine de La caccia mostra Lucas che caccia nei boschi dopo due anni di processo in tribunale. Dal nulla, un proiettile viene sparato contro di lui, ma manca. Il proiettile ha colpito l’albero accanto a lui, non lui. Più avanti nella scena, Lucas vede il tiratore ricaricare la sua pistola, ma invece di sparargli, fugge. Il regista ha scelto di mantenere segreta l’identità dell’assassino.

Leggi  Qual è la data di uscita di Crunchyroll?

Questi eventi hanno sollevato diverse ipotesi tra gli spettatori. È possibile che l’assassino sia il figlio di Theo, alias il fratello maggiore di Karla. Il fine de La caccia ha chiarito che Lucas era ancora colpevole di molestie su minori, secondo la compagnia.

Sebbene la sua innocenza fosse stata provata dalla corte, Lucas era ancora colpevole agli occhi della società e la sparatoria era un segno che la società gli avrebbe reso la vita più difficile e miserabile. Era un segno che doveva lasciare il quartiere il prima possibile.

Jagten ci parla dell’oscurità che ancora regna nella società. Come un uomo innocente può essere facilmente inquadrato come colpevole. Solo perché Klara era una bambina, solo la sua versione della storia è stata accettata. Il principale colpevole è suo fratello maggiore, che stava mostrando materiale pornografico, portando Klara ad accusare Lucas di qualcosa che non aveva nemmeno fatto. Il film descrive anche la dura realtà che il principale colpevole vaga liberamente e sia l’innocente che l’accusato sono ritenuti colpevoli.

Lascia un commento