fbpx

The HBO Max Purge continua: queste 4 serie straordinarie non sono più disponibili per la visione nel suo catalogo o altrove – Notizie sulla serie

Dopo aver redatto alcuni dei suoi film originali per beneficiare di una riduzione delle tasse, la piattaforma di streaming si è sbarazzata di diverse serie che erano più che degne di seguire in catalogo.

L’ultima settimana a cui HBO Max ci ha sottoposto è stata un infarto. Dopo la cancellazione di Batgirl e del sequel di Scooby! ha aderito al rimozione di alcuni film originali dalla piattaforma. Un’epurazione effettuata per beneficiare di una riduzione fiscale con cui riequilibrare l’anno fiscale e riorientare le priorità dell’azienda.

Non solo i film sono stati influenzati da questa decisione esecutiva, ma ci sono anche diverse serie che sono state rimosse dal catalogo e non possono più essere visionate o noleggiate -molti dei film HBO Max sono anche in video on demand e persino in formato fisico-. Ed è un peccato, perché alcune sono state serie davvero notevoli che non avranno più la possibilità di essere riscoprite dal pubblico. Questi sono alcuni di quelli.

Dopo aver cancellato “Batgirl”, HBO Max rimuove sei film dal suo catalogo e aumenta possibili licenziamenti massicci

Campeggio (2018)

Creato da Lena Dunham dopo il successo di Girls, Camping cambia la crisi dell’età adulta moderna per la crisi della maturità familiare. Con Jennifer Garner e David Tennant, la serie adatta la serie britannica con lo stesso nome una coppia di sposi decide di vivere un weekend rilassante e piacevole in un campeggio immerso nella natura, fino a quando non incontrano sua sorella e suo marito lì, creando una serie di difficoltà nella convivenza che metteranno a dura prova le loro relazioni. Purtroppo è durato solo una stagione.

La signora Fletcher (2019)

Questo fa particolarmente male, perché è una serie favolosa del creatore di The Leftovers con una splendida Kathryn Hahn al timone. La signora Fletcher segue una donna divorziata che vive nella città del New Jersey, con il figlio già al college e lei con voglia di dedicarsi di più a se stessa e di sfruttare tutto il tempo che ha a sua disposizione. Oltre a reinventare la sua vita, inizia a trovare felicità e soddisfazione sessuale di cui prima non era a conoscenza.

Leggi  Prezzo Netflix: qual è il miglior abbonamento?

Corri (2020)

Run è stata una delle prime serie create da Phoebe Waller-Bridge dopo il successo di Fleabag, optando per un progetto diverso che giocava anche con toni e generi. Qui incrocia mistero, thriller su ruote (o rotaie) e commedia romantica in modo peculiare, seguendo due ex amanti che rispettano il loro patto di rompere tutto e scappare in treno nel caso uno di loro lo reclamasse. Merritt Wever e Domhnall Gleeson recitano in questa serie di sette episodi che è stata cancellata prima di raggiungere il suo pieno potenziale.

Vinile (2016)

Nemmeno Martin Scorsese si sbarazza dell’epurazione. Il vinile è stato creato da lui e Terence Winter, che in precedenza avevano realizzato insieme Boardwalk Empire, e ruotava attorno alla storia della musica negli anni ’70. Ambientato a New York, sarà incentrato su un dirigente di un’etichetta discografica di successo con un occhio per la scoperta. prenderà una decisione piuttosto rischiosa nel bel mezzo dell’emergere del genere punk in città. Purtroppo è stato cancellato dopo una sola stagione.

Lascia un commento