fbpx

The Grey Man: Il film è ispirato a una storia vera?

Scopri se The Grey Man si ispira a eventi reali! Differenze tra il libro e il film!

L’uomo grigio è disponibile su Netflix! Se vuoi sapere se The Grey Man è basato su una storia vera, continuare a leggere! Il film frenetico L’uomo grigio, dei registi Anthony Russo e Joe Russo, presenta colori più brillanti rispetto al tradizionale film d’azione sulla noiosa organizzazione della CIA.

L’agente principale dei Russo, noto come Sierra Six, indossa un elegante abito rosso e smalto abbinato per la sua prima uccisione sullo schermo. Sei opere per la sua libertà, non per il suo pensionamento: è un assassino condannato che è stato fatto uscire di prigione da un agente del governo e messo in una squadra segreta. Per scoprire quando uscirà The Grey Man 2, leggi questo.

Sembra essere d’accordo con l’accordo, anche se mostra un leggero cappotto di fatica che Gosling indossa come un poncho per la pioggia. La prima uscita di Six è un fallimento, mettendo a repentaglio la sicurezza del suo lavoro. E mentre questa stravagante avventura attraversa 10 paesi, tra cui Thailandia e Azerbaigian, Six rimane imperturbabilmente sfinito. Se vuoi sapere se The Grey Man è basato su una storia veracontinuare a leggere!

The Grey Man è ispirato a una storia vera?

The Grey Man non è basato su una storia vera, ma piuttosto da una serie di libri con lo stesso nome scritti da Mark Greaney, il primo dei quali è stato pubblicato nel 2009. Con una sfilza di libri da cui attingere, il film aveva un sacco di personaggi e informazioni a sua disposizione. Il suo arco centrale è basato sul primo libro, ma molto è stato cambiato nell’adattamento. Per prendere in mano il libro che ha ispirato il film, leggi questo. Altrimenti, per sfruttare il formato Kindle con una prova gratuita di 14 giorni, è qui.

Quali sono le differenze tra il libro e il film The Grey Man?

Il film offre anche a Six una storia diversa. Nel film, viene mandato in prigione dopo aver ucciso il padre violento. Nei libri, invece, hanno un litigio ma nessun omicidio. Anche nel primo volume Lloyd Hansen è la persona che insegue Six. Tuttavia, la sua motivazione è molto diversa da quella che anima il personaggio di Chris Evans.

Leggi  criticare tutto il fuoco tutta la colpa

In effetti, Book Hansen non è uno spietato appaltatore militare privato. È un avvocato incaricato di guidare una squadra che rintraccia Six, che è in fuga dopo aver ucciso il fratello del presidente nigeriano.

Uno dei vantaggi del film è la creazione di una gerarchia in cui tutti lavorano per qualcun altro. La menzione del “vecchio” è caduta, cosa che tira le fila di Carmichael. Nel libro, si scopre che Carmichael lavora per i servizi segreti sauditi. Mentre il film mantiene segreta l’identità del vecchio.

Il personaggio di Ana de Armas, Dani Miranda, non compare nei libri. Questo è un personaggio originale creato per i film perché i registi Anthony e Joe Russo volevano rimediare al fatto che nei libri non c’erano quasi personaggi femminili forti. Per conoscere in dettaglio la spiegazione del finale, leggi questo.

Il film riduce anche il ruolo della famiglia di Fitzroy. Claire diventa una forza trainante per Six, che continua a tornare per salvarla dai suoi nemici. Il film fa molto affidamento sul legame tra loro per portare avanti la trama. Nel libro, tuttavia, Hansen tiene prigioniera l’intera famiglia di Fitzroy in Normandia. Non è solo sua nipote, ma anche sua moglie e i suoi figli che devono essere salvati da Six.

Lascia un commento