fbpx

Taika Waititi pensa che il personaggio di Natalie Portman abbia fatto schifo prima di Thor 4

Ma come diavolo ha fatto Taika Waititi a convincere Natalie Portman a riprendere il ruolo di Jane Foster Thor: Amore e tuono ?

Anche se non la vedevamo sotto il marchio Marvel da quasi un decennio (almeno, se non contiamo il cameo di cui è stata protagonista in Vendicatori: Fine del gioco), Natalie Portman era stata, con sorpresa di tutti, annunciata per il poster del quarto opus delle avventure in solitaria del suo ex caro il dio del tuono.

Congedato senza troppe cerimonie al seguito dei bisognosi Thor: Il Mondo Oscuroper permettere all’asgardiano di affiancare qualcuno più all’altezza (Kevin Feige aveva spiegato le ragioni precise dell’assenza in Thor: Ragnarok), era difficile immaginare che l’astrofisico un giorno tornasse nel personaggio di Chris Hemsworth. Eppure, era buono senza contare i poteri di persuasione di Taika Waititi, regista stravagante ben attaccato alla riabilitazione del franchise che ha bisogno di identità.

Damigella in pericolo…

L’attrice dunque sarà di nuovo parte del gioco, ma quella spettatrice Non fraintendere: Jane non sarà riproposta come l’interesse romantico vagamente prestante dell’eroe. Forte dell’idea di reintegrare il ruolo nella saga, il regista neozelandese ha deciso di riformulare il personaggio di Natalie Portman per garantire al meglio, da un lato, il ritorno dell’attrice, ma anche per portare a una visione più sfumata del personaggio. Una necessità su cui Waititi è tornato durante un’intervista Fandango :

“Non so come dirlo, ma nei primi film il personaggio di Natalie non era davvero la versione più eccitante di un personaggio femminile che ci si aspetterebbe da questo tipo di film… Così gli ho spiegato che stavo progettando di cambiare il personaggio, allo stesso modo in cui potremmo cambiare il personaggio di Thor per Ragnarok, e dargli un po’ più di opportunità per essere divertente e avventuroso, perché alla fine, Natalie è davvero una persona divertente! »

Thor: Love and Thunder: Picture , Natalie Portman, Chris Hemsworth…alla Dea del Tuono

Ora in possesso dell’antico martello di Thor, Jane Foster diventa anche un’eroina dotata di superpoteri in questo quarto film; un’idea tratta direttamente dai fumetti potente thor dell’autore Jason Aaron. Più muscoloso che mai, il personaggio sembra dunque destinato a succedere a Thorl’ultimo dei Vendicatori originali a sopravvivere nel Marvel Extended Universe.

Leggi  Nations League: Portogallo

Resta solo da sperare ora che questo nuovo arco narrativo venga trattato consistenza e che questa nuova Jane Foster sia accolta con entusiasmo dal pubblico al fine di garantire il futuro del personaggio all’interno del MCU. Verdetto nelle sale il 13 luglio.

Lascia un commento