fbpx

Stephen Greif, attore di ‘The Crown’ e ‘EastEnders’, è morto a 78 anni

Stephen Greif, attore della serie come La Corona, East Enders Y Via dell’Incoronazionevoiè morto lunedì 26 dicembre all’età di 78 anni, come confermato dai suoi rappresentanti in un comunicato pubblico.

“È con grande tristezza che annunciamo la morte del nostro meraviglioso cliente Stephen Greif. La sua lunga carriera ha incluso numerosi ruoli sullo schermo e sui palcoscenici del National Theatre, dell’RSC e del West End. Ci mancherà molto, i nostri pensieri sono con la sua famiglia e i suoi amici”, ha scritto l’agenzia britannica Michelle Braidman Associates sul suo account Twitter.

Nato a Sawbridgeworth, nell’Hertfordshire, Greif si è formato alla Royal Academy of Dramatic Art, diplomandosi con il massimo dei voti e vincendo numerosi premi, tra cui Miglior attore e Attore più promettente. Era un membro della National Theatre Company, sia all’Old Vic con la compagnia di Olivier, sia a South Bank con quella di Peter Hall.

Tra le produzioni in cui ha recitato ci sono La morte di Danton, Una donna uccisa con gentilezza, Il mercante di Venezia (con Oliver) I lunghi giorni viaggiano nella notte (di nuovo con Olivier), La scuola dello scandalo, Riccardo II, La prima pagina Y Macbeth.

Dopo aver recitato in numerose produzioni teatrali negli anni ’60 e all’inizio degli anni ’70, è passato alla televisione dove ha iniziato con il ruolo del comandante spaziale Travis in Blake 7trasmesso dalla BBC dal 1978 al 1981, e in cui ha condiviso scene con Gareth Thomas, Paul Darrow, Michael Keating e Sally Knyvette.

Leggi  critico che non morde nulla all'amore

Uno dei suoi ultimi ruoli televisivi è stato come presidente della Camera, Sir Bernard Weatherill, nella quarta serie di La coronauscito su Netflix nel 2020.

Lascia un commento