fbpx

Stagione 3 autunnale: Spiegazione del finale! Quello che è successo ?

Scopri la spiegazione della fine della Stagione 3 di The Fall! Spoiler!

L’autunno è disponibile su Netflix! Se lo vuoi sapere la spiegazione della fine della Stagione 3, continuare a leggere! Non è così che lo immaginavamo La caduta finirebbe. Soprattutto dopo il cliffhanger finale della seconda stagione in cui era in gioco la vita di Paul Spector.

Perché riportarlo sull’orlo della morte in modo che conosca il suo destino finale poche settimane dopo? È sia futile che poetico, suppongo. E sorprendentemente lo concedo al creatore e produttore esecutivo Allan Cubitt. Tutto ciò non vuol dire, tuttavia, che sia stato un ultimo barbone. No, in effetti, mi sono divertito piuttosto nonostante alcuni colpi di scena. Per scoprire se una stagione 4 vedrà la luce, leggi questo.

Iniziamo con Paul che spiega ai suoi avvocati come è stato coinvolto nella morte di Susan Harper. Lui e David Alvarez avevano incontrato Susan in un club, e in seguito lei li ha invitati a casa sua. Lei e David hanno fatto sesso mentre Paul guardava. Quando David se ne andò per bere qualcosa, Paul invitò Susan a “provare qualcosa di un po’ diverso”.

Il che, se sai un po’ di Paul, non può andare bene. Spiega che è stato un gioco sessuale andato storto e che la morte di Susan è stata accidentale. Il suo avvocato chiede con cautela: “Ricordi qualcosa di più delle altre accuse?” Lui no. Vi diciamo tutto sul Fine della stagione 3 di The Fall!

Spiegazione del finale della stagione 3 autunnale

Quando l’intervista è sospesa e gli agenti si alzano per andarsene, la scena prende una piega scioccante. Spector si lancia verso DS Gibson e la prende a calci fino a farla sanguinare. Continua il suo attacco fino a quando due guardie di sicurezza lo afferrano e lo trascinano fuori dalla stanza. Gibson finisce in ospedale.

Spector ha affermato di avere un’amnesia, ma questo episodio rivela che non è necessariamente vero. C’è ancora più violenza in arrivo, con Spector che attacca altri due personaggi nella clinica in cui è sottoposto a valutazione psichiatrica: un medico e un paziente.

Leggi  Il mondo perduto: Jurassic Park

In una sottotrama, sembra che l’adolescente Katie si sia autolesionata. Si era infatuata di Spector e lui l’ha convinta ad aggredire un amico, il che ha portato Katie ad atterrare in un centro di detenzione minorile.

L’ispettore Gibson viene a parlarle e, durante una conversazione emotiva, le dice che ha le cicatrici dell’autolesionismo e il dolore per la morte di suo padre. Dice a Katie che deve smettere di essere ossessionata da Spector.

Non è un lieto fine per Spector, DS Gibson o chiunque altro. In scene difficili da guardare, Spector, che ora si trova in una situazione dalla quale sarebbe difficile districarsi, si suicida.

Lo fa in un modo simile a come ha affermato che Susan Harper era morta. Quando viene trovato, è troppo tardi per rianimarlo. Quando il DS Gibson sente la notizia della sua morte, sembra devastata con le lacrime agli occhi. Sembra che sia rattristata dal fatto che sia sfuggito alla giustizia oa qualsiasi forma di punizione per i suoi crimini.

Il fine della terza stagione di The Fall ci lascia con il detective Gibson che torna a casa sua, da solo nella sua cucina con un bicchiere di vino – un finale piuttosto insoddisfacente per il caso su cui ha trascorso così tanto tempo. Attacca un biglietto al muro con la scritta: “Chi non ama rimane nella morte”, forse per ricordare come lei e tanti altri sono stati colpiti da Spector, e per ricordare il caso.

La serie è oscura e a combustione lenta, con un’intensità che ha affascinato molti. Ma non è una serie felice e alcuni hanno ritenuto che il finale fosse piuttosto frustrante e li ha lasciati insoddisfatti, anche se si può dire che era l’effetto previsto e che la serie non avrebbe mai avuto un finale da favola.

Lascia un commento