fbpx

Spiegazione della fine! Liv e Danny sono una coppia?

Scopri la spiegazione della fine della Stagione 1 di Breathe su Netflix! Spoiler!

Respira è disponibile su Netflix! Per chi vuole sapere la spiegazione della fine della Stagione 1, continuare a leggere! La protagonista, Liv, è costretta a lottare con le unghie e con i denti per sopravvivere dopo che un incidente aereo l’ha lasciata bloccata nelle terre selvagge del Canada.

Grazie alla sua naturale intraprendenza, Liv fa del suo meglio per rimanere in vita, ma non è senza difficoltà. Per cominciare, il cibo scarseggia, avere problemi ad accendere un incendio e navigare nei boschi senza indicazioni è una potenziale ricetta per il disastro. Per scoprire quando uscirà la Stagione 2, leggi questo.

Durante i sei episodi della serie limitata, vediamo Liv fare del suo meglio per sopravvivere un giorno dopo l’altro, guardando indietro alla sua vita prima dell’incidente, e persino alla sua infanzia, per capire come si è trovata in questa situazione, che lo costringe ad affrontare molti demoni personali. In caso di domande relative al fine della prima stagione di Breathe, ti diciamo tutto noi!

Spiegazione del finale della stagione 1 di Breathe

Al fine della prima stagione di Breathe, tuttavia, non le rimane nulla. La sua borsa è stata abbandonata nella grotta, quindi non ha acqua, né risorse che aveva portato con sé dal luogo dell’incidente. Si ritrova a mani vuote, con solo le cartoline di sua madre come bagaglio. Una delle sue gambe è rotta, è disidratata e affamata.

Alla fine, Liv si libera della paura che ancora vive in lei e decide di cogliere un’ultima possibilità per farsi trovare da qualcuno. Abbraccia le cartoline e si getta nel fiume con un tronco per tenersi a galla. Per scoprire dove è stata girata la serie, leggi questo.

Leggi  Thor Ragnarok: riassunto e spiegazione del finale!

Quando sembra che stia per annegare nel fiume e nessuno saprà mai cosa le è successo, due persone la trovano. La tirano fuori dall’acqua, ma è priva di sensi. Oltre alle sue precedenti ferite, ne ha subite altre nel fiume.

Dopo alcuni tentativi, gli uomini si arrendono, ma Liv no. È in pessime condizioni, ma ha ancora un po’ di fiato. Si sveglia appena prima che la telecamera diventi nera e il pubblico sa che, contro ogni previsione, Liv è sopravvissuta.

Anche se non è stato rivelato cosa sia successo esattamente dopo che Liv è stata salvata al fine della prima stagione di Breathe,, si può estrapolare che sia tornata a New York con una visione diversa della vita. Tornò da Danny e iniziò a vivere la vita che aveva immaginato, che sembravano essere i suoi ultimi momenti nel fiume. È stata in grado di scrollarsi di dosso la presa di sua madre sulla sua vita e, liberata da quell’influenza, è diventata se stessa.

Lascia un commento