fbpx

Spiegazione della fine! Anya è libera?

Scopri la spiegazione della fine della Stagione 1 di A Perfect Mother su Netflix! Spoiler!

Una madre perfetta è disponibile su Netflix! Se lo vuoi sapere la spiegazione della fine della stagione 1, continuare a leggere! La prima cosa che ci siamo detti dopo aver visto Una madre perfetta, la nuova serie poliziesca francese su una madre la cui figlia è coinvolta in un omicidio, è che più serie dovrebbero durare solo quattro episodi perché il formato era molto buono. Per scoprire se una stagione 2 vedrà la luce, leggi questo.

Hélène è una madre amorevole e relativamente benestante che vive in un matrimonio stabile ma privo di passioni con il marito in carriera Matthias. Quando la loro figlia, Anya, è coinvolta nell’omicidio di Damien, erede di una vasta dinastia familiare, Helene si allea con il suo ex amore, un poliziotto diventato avvocato di nome Vincent, per indagare sul caso, inclusi molti dettagli. . Seguono gli imbrogli. Per scoprire dove è stata girata la serie, leggi questo.

È un film standard, ma comunque succoso, che si basa su una caratterizzazione sufficientemente interessante. Nel ruolo principale, Julie Gayet forma una forte ancora emotiva interpretando una madre ben intenzionata che sa di aver coltivato un’illusione non autentica. Una sottotrama romantica tra lei e Vincent sembra un po’ breve. In caso di domande relative al Fine della prima stagione di Una madre perfettati diciamo tutto noi!

Spiegazione del finale della prima stagione di A Perfect Mother

Alla fine della prima stagione di Una madre perfetta, la verità viene rivelata quando Sophie, l’amica di Anya, confessa tutto. Dopo la morte di Kamal, si avvicina a Vincent e gli racconta come Sophie ha orchestrato un piano per ricattare Damien. Si scopre che non è stato nemmeno il suo primo rodeo. Alcuni mesi fa, lei e Sophie hanno messo alle strette un professore universitario e lo hanno ricattato. Anya voleva usare questi soldi per aiutare finanziariamente il centro.

Leggi  ecco come sono i nuovi (e più costosi) sistemi di abbonamento

Una notte, lei lo seduce e, una volta che sono soli a casa sua, si droga. Minaccia di andare alla polizia e crede che questo spaventerà Damien. Ma presto, si rende conto di averlo sottovalutato. Damien non sopporta i ricatti e diventa violento. La violenta e nella sua lotta per salvarsi, Anya lo pugnala con un coltello.

Anya, in preda al panico, chiama Kamal, che non sa di aver ucciso Damien. Entra nell’edificio attraverso il tetto e si prende cura delle ferite, ma quando si rende conto di cosa è successo, si spaventa. Quando la polizia scopre Kamal, lei gli dice di scappare. Lei cerca di incolparlo e di lavarsi le mani dell’intera faccenda. Al Fine della prima stagione di Una madre perfettaci riesce.

La responsabilità della morte di Damien ricade su Kamal, che non è più lì per difendersi. Era sempre stato il piano di Anya, ma non si aspettava che Kamal fosse morto mentre scappava dalla polizia. È anche irritata dal fatto che abbia nascosto il fatto che era già sposato e aveva un figlio. Non fa alcuno sforzo per salvare la sua immagine. Le cose le stanno meglio e lei è libera.

Anche se Helene non vuole svelare la verità, non può confutare il fatto che sua figlia non è più la stessa ragazza innocente e perfetta. Anya ha un lato vendicativo e manipolatore che non conosceva affatto. E ora deve convivere con il fatto che sua figlia è una bugiarda e un’assassina, e che è complice del suo crimine perché ha nascosto la verità a tutti.

Lascia un commento