fbpx

Spiegazione della fine! Anne Lister e Ann Walker?

Scopri la spiegazione della fine della Stagione 2 di Gentleman Jack! Spoiler!

Gentleman Jack è disponibile su OCS! Se lo vuoi sapere la spiegazione della fine della Stagione 2, continuare a leggere! “Nessuno al mondo vuole che stiamo insieme tranne noi”, dice Anne Lister ad Ann Walker al fine dell’episodio 8 della stagione 2.

È questa affermazione che forse riassume meglio il Gentleman Jack stagione 2 che, dopo la felicità della coppia nella prima stagione, ha esplorato le difficoltà di affrontare una relazione dell’inizio del XIX secolo senza un certificato di matrimonio o un figlio come vincolo, e con forze esterne che si accumulavano contro di loro.

Le tensioni intorno alla divisione della proprietà dei Walker, che la coppia sta cercando per cambiare le loro volontà e lasciarsi a vicenda con un interesse a vita nella loro proprietà, si sono rapidamente intensificate in tutto il stagione 2, l’irascibile cognato della signora Walker, il capitano Sutherland, che fa del suo meglio per ritardare il processo. In caso di domande relative al fine della Stagione 2 di Gentleman Jack, vi diciamo tutto!

Spiegazione del finale della seconda stagione di Gentleman Jack

HA la fine della seconda stagione di Gentleman Jack, all’inaugurazione del Casinò Northgate, Samuel Washington informa della cospirazione del capitano Sutherland. Le due donne sono preoccupate per quello che sta per fare e lo invitano a prendere un tè con Elizabeth.

Quando il capitano Sutherland arriva a Shibden Hall, annuncia ad Anne che il signor Gray e il signor Parker hanno concordato che lei non dovrebbe dividere la proprietà. Ma Anne lo intrappola abilmente annunciando che il signor Gray è arrivato per discutere delle cose, ed Elizabeth finalmente si presenta e confessa le malefatte di suo marito. Chiarisce che nessuno dei due uomini ha fatto tali osservazioni e implora il capitano Sutherland di concedere ad Ann la sua legittima quota nella tenuta di Walker.

Anne poi rivela che il “Mr. Gray” a cui si riferiva è in realtà il paesaggista che ha assunto per rinnovare la Shibden Hall e non l’avvocato di Ann come aveva affermato. Sconfitto e preso nelle sue stesse bugie, il capitano Sutherland firma con riluttanza l’atto e trasferisce metà delle proprietà a sua cognata.

Leggi  Hayden Christensen racconta com'è stato calpestare di nuovo un set di 'Star Wars': "E' stata un'esperienza molto surreale" - TV6 News

Quando Anne non le permette di accompagnarla ai suoi incontri sociali a Londra, esprime il suo dolore per non essere coinvolta con gli amici di sua moglie e afferma con rabbia che quest’ultima le si avvicina solo quando ha bisogno di aiuto. Inoltre, si interroga sulla visita di Anne a Mariana Lawton e sui suoi crescenti debiti.

Dal momento che la sua famiglia l’ha già molestata, Ann afferma di avere ancora dei dubbi sulla correttezza della loro relazione e che, nonostante il termine “matrimonio”, è trattata come l’ultima delle cose. Quindi afferma dolorosamente che è meglio che si separino presto, al fine di causare meno agonia per tutti.

Sebbene devastata dalle parole di sua moglie, Anne decide di darle un po’ di spazio per dirimere le loro divergenze. Aiuta anche Ann con tutte le sue forze a ottenere dal capitano Sutherland la sua parte della proprietà di famiglia. Questo ripristina la loro fiducia reciproca e Anne decide di riconciliarsi con lei, scusandosi per aver dubitato delle sue intenzioni all’inizio.

HA la fine della seconda stagione di Gentleman Jacksuggerisce persino di visitare il signor Gray nella prossima settimana per cambiare le loro volontà e darsi a vicenda un interesse a vita nelle loro proprietà, come hanno sempre voluto. Anne, in cambio, gli dice che devono restare uniti nonostante tutto ciò che il mondo gli riserva, poiché sono le uniche che vogliono vedersi insieme.

Lascia un commento