fbpx

Spiegazione della fine!

Scopri la spiegazione della fine dell’episodio 9 della Stagione 2 di Only Murders in the Building! Spoiler!

Solo Murders In The Building è disponibile su Disney Plus! Se lo vuoi sapere la spiegazione della fine dell’episodio 9 della Stagione 2, continuare a leggere! Dopo aver rivelato che il detective Kreps è una persona sfarzosa, Only Murders in the Building per fortuna non perde tempo a scavare in ciò che significa. Scopriamo chi è (forse) il suo partner, quali sono le sue attività extralegali e dove si trova al chiaro di luna.

E se l’episodio rispondesse solo a una delle domande rilevanti in un’indagine per omicidio, secondo il detective Williams? Vediamo Mabel chiamare Kreps “Raging Bullshitter” e “The Great White Dope” di fronte a tutti i suoi compagni di boxe. Per scoprire quanti episodi avrà la Stagione 2, leggi questo.

Ovviamente, è importante che “Sparring Partners”, il penultimo episodio della stagione 2, continua a oscurare gran parte della verità. Quando Jan è stata confermata come l’assassino della prima stagione nel condominio, potremmo non aver compreso appieno le sue motivazioni, ma abbiamo comunque avuto la sensazione che la serie si stesse dirigendo verso il suo epilogo.

L’episodio “Sparring Partners” non offre nemmeno molto preparato per l’atto finale di questa stagione – invece, almeno metà dell’episodio si concentra su padri e figli e sui modi distinti che hanno di ferirsi a vicenda. In caso di domande relative al fine dell’episodio 9 della seconda stagione di Only Murders in the Buildingti diciamo tutto noi!

Spiegazione del finale dell’episodio 9 della seconda stagione di Only Murders in the Building

Sulla base della sua conversazione con Kreps, Mabel deduce che la mente è la podcaster Cinda Canning. Questa ipotesi è corroborata dalla voce fuori campo di Kreps, che è accompagnata da un montaggio del suo incontro con Cinda. La piccola sequenza verso fine dell’episodio 9 della seconda stagione di Only Murders in the Building conferma che Kreps ha aiutato Cinda con i suoi podcast.

Leggi  Ligue 1: Dove vedere in streaming Nizza

Kreps manipola le prove, rendendo i podcast di Cinda più intriganti. Mabel impara lo stesso anche dopo aver letto il podcast “All Is Not Okay in Oklahoma” di Cinda.

Mabel presenta le sue scoperte a Poppy e chiede risposte sulle motivazioni di Cinda. Tuttavia, Poppy si rifiuta di rispondere alle domande di Mabel poiché teme Cinda. Al fine dell’episodio 9 della seconda stagione di Only Murders in the Building, Poppy rivela di essere Becky Bulter, una donna scomparsa il cui caso Cinda aveva risolto usando prove nascoste. È quindi ovvio che Poppy abbia intenzioni nascoste contro Cinda. Tuttavia, l’episodio si conclude senza rivelare le vere motivazioni di Cinda.

L’episodio conferma che Cinda è la mente dietro i problemi di Charles, Mabel e Oliver. Cerca di rendere i suoi podcast più interessanti usando prove false. Nel processo, il detective Kreps aiuta Cinda ed è complice di aver accusato il trio dell’omicidio di Bunny.

Tuttavia, non è chiaro se Cinda sia dietro l’omicidio di Bunny. Il famoso podcaster non è a conoscenza del prezioso dipinto che possiede Bunny. È quindi improbabile che sia lei la vera assassina. Così, la fine dell’episodio prepara il finale di stagione che fornirà tutte le risposte.

Lascia un commento