fbpx

Spiegazione del finale dell’episodio 7 di Westworld!

Scopri la spiegazione della fine dell’episodio 7 della Stagione 4 di Westworld! Spoiler!

Westworld è disponibile su OCS! Se lo vuoi sapere la spiegazione della fine dell’episodio 7 della Stagione 4, continuare a leggere! può essere Mondo occidentale non cancella l’apocalisse. A un episodio dalla fine, il stagione 4 brucia il mondo a destra ea manca. Ma in un mondo in cui gli umani torturano gli ospiti e gli ospiti torturano gli umani, potrebbe non esserci modo per gli ospiti e gli umani di coesistere.

Il contadino e il pastore non possono essere amici. Diversi personaggi sono morti, un altro ha ricevuto una svolta esistenziale e un altro ha riavviato la sua era da cattivo. Bernard ha guidato i nostri eroi lungo un percorso che termina con Doomsday. Episodio 7 si apre con una delle tante simulazioni da lui eseguite nel Sublime. Per scoprire quanti episodi ci sono nella stagione 4, leggi questo.

Abbastanza frustrante, una delle scene più perspicaci dell’episodio si svolge tra lui e Bernard di fronte a una copia di Maeve che ha creato frettolosamente per i suoi provini. Suggerisce che la vera Maeve gli permetta di scaricarla nel Sublime in modo che possa trovare sua figlia. Non è questo l’obiettivo? Non è autonomia quella che ci viene chiesto cosa vogliamo? Per sapere tutto sull’uscita dell’episodio 8, leggi questo.

Come ogni creatore, Bernard ha paura della risposta. È meglio per Maeve stare con sua figlia o restare a combattere? Sta a Bernard decidere? Quando la scena si ripete IRL, Maeve chiede di essere inviata al Sublime senza che Bernard glielo chieda. Questo lo stupisce. In caso di domande relative al fine dell’episodio 7 della stagione 4 di Westworld, ti diciamo tutto noi!

Spiegazione del finale dell’episodio 7 della stagione 4 di Westworld

L’umano William ha sempre creduto nello stesso principio e ha deciso di uccidere gli ospiti perché pensava che gli umani fossero la specie più “adatta” rispetto agli ospiti. L’ospite William segue lo stesso principio e aumenta al massimo la frequenza del suono di controllo della Torre in modo che i cittadini finiscano per combattersi tra loro, causando il caos.

Leggi  Amichevoli: OM - Milan: dove vedere la partita in streaming?

Al Finale dell’episodio 7 della stagione 4 di Westworldattivando la Torre alla sua massima capacità, William assicura che chiunque abbia la capacità di sopravvivere al caos che ha preparato rimarrà vivo in questo mondo.

Per garantire la sopravvivenza del più adatto, William deve tenere fuori Maeve, Hale e Bernard. Agli occhi di William, sono gli ospiti più potenti e ucciderli è una necessità per lui per assicurarsi che non continueranno a controllare il mondo con un nuovo ordine. Che si tratti di Hale o Bernard, entrambi aspirano a portare l’ordine nel mondo secondo ciò che credono sia giusto.

William, a questo punto, vuole l’assenza di ordine salvo la sopravvivenza del più adatto. Vuole che la sopravvivenza dipenda esclusivamente dal proprio potere piuttosto che da un potere superiore, come Hale o Bernard, che detta lo stesso.

Christina non è un ospite qualunque come Stubbs o Caleb, che sono profondamente coinvolti nel caos che ha avuto luogo in città. Christina potrebbe essere un’entità superiore, costruita in modo diverso per segnare la fase successiva dell’evoluzione dell’Ostia.

La capacità di Christina di controllare le azioni di altri umani e host spiega perché non è simile agli altri host creati da Hale. Potrebbe anche essere un’estensione dell’esistenza di Hale piuttosto che un’entità indipendente, motivo per cui Teddy le dice che non è “reale”. Con la morte di Hale, potrebbe aver cessato di esistere normalmente e potrebbe essere diventata un essere invisibile.

Lascia un commento