fbpx

Spider-Man: No Way Home torna al cinema?

La Marvel, non contenta di battere regolarmente il botteghino globale, riporterà indietro Spider-Man: Non c’è modo di tornare a casa Al cinema.

Poco dopo l’enorme successo di Spider-Man: Non c’è modo di tornare a casa e mentre ci chiediamo se Dottor Strano 2 può raggiungere il miliardo al botteghino, i concorrenti sacri arrivano a minare l’egemonia Disney a metà del 2022. Tom Cruise firma il suo miglior punteggio al mondo con Top Gun: Maverickmentre il mastodonte Jurassic World: Il mondo dopo è appena sbarcato nei cinema francesi e americani.

Concorrenza tosta che non sembra spaventare il colosso dalle grandi orecchie che si permette di annullare l’uscita in Francia dei suoi Avalonia, lo strano viaggio, sputando in faccia alla cronologia dei media locali. Tuttavia, in occasione dei 60 anni di esistenza del personaggio nei fumetti e dei 20 anni del primo lungometraggio diretto da Sam Raimi, la Disney ha annunciato via Twitter che Spider-Man: Non c’è modo di tornare a casa stava per fare il suo grande ritorno nei cinema attraverso una versione lunga :

“Volevi più Spidey e lo otterrai! Spider-Man: No Way Home The More Fun Stuff Version arriverà nei cinema negli Stati Uniti e in Canada il 2 settembre! Presto saranno annunciati altri paesi!”

Una data svelata in compagnia di un breve video dei tre Spider-Man del film, Tom Holland, Andrew Garfield e Tobey Maguire, dove la versione Spider-Man Marc Webb offre ai suoi compagni tessitori di ragnatele di rimettere la copertina. La durata di questo Versione più divertente (in francese: versione con più cose divertenti) non è stato ancora svelato, ma fino ad allora questo rimontaggio non si vende sui suoi grandi contributi narrativi o drammatici, ma sull’idea di guarda alcuni altri del trio che fanno battute sui loro fluidi

Oltre al tono apertamente familiare e (superficialmente) caldo di questa pubblicazione promozionale, il riemergere di Spider-Man: Non c’è modo di tornare a casa risulta essere un buon modo per Disney e Sony di sfruttare al meglio il potere economico del film nei cinema. Si noti che il lungometraggio dovrebbe presto approdare sulle piattaforme di streaming americane, inizialmente Starzplay, che lo trasmetterà in esclusiva per 18 mesi.

Leggi  The Man From Toronto: quale data e ora di uscita di Netflix?

Versione più fan stuff

La riedizione nelle sale è uno strumento come un altro per prolungare il successo di un film, o, al contrario, per salvarlo dal completo fallimento (Vicolo da incubo, Morbio). Come promemoria, mentreVendicatori: Fine del gioco era appena andato in testa al botteghino mondiale nel 2019 e che era diventato il film più ricco della storia del cinema (inflazione esclusa), è bastata una semplice replica in stanze oscure al precedente detentore del titolo, il ‘Avatar diretto da James Cameron, per tornare da lui.

Parlando diAvataril lungometraggio del 2009 trarrà vantaggio dall’uscita del suo sequel a metà dicembre per approdare nuovamente sui grandi schermi americani alla fine del prossimo settembre. Il cinema sembra quindi rimanere una meccanica forte nei grandi studi, soprattutto alla Disney, che continua a monopolizzare copiosamente il botteghino. Per vedere se questa uscita gonfierà a sufficienza i punteggi del film diretto da Jon Watts, a cui mancano solo 100 piccoli milioni di dollari per superare la barra simbolica di 2 miliardi di entrate mondiali.

Spider-Man: No Way Home: foto, Andrew GarfieldTifosi davanti alla versione lunga

Se questo nuovo montaggio è previsto per il 2 settembre nelle sale americane, non è detto che un giorno sbarcherà sui grandi schermi francesi. Tuttavia, Thor: Amore e tuonosbarcherà infatti in Francia il 13 luglio per riempire di grandi orecchie il cassetto della cassa dello studio.

Lascia un commento