fbpx

“Se non puoi essere gentile, mangia un sacco di cazzi”: il creatore di ‘The Boys’ accusa gli haters di Erin Moriarty – TV6 News

L’attrice che dà vita a Starlight ha fatto eco ai commenti misogini che ha ricevuto a causa della serie Prime Video.

Il mondo di Internet è pieno di hater e troll. Quindi non sorprende che possano essere piuttosto dannosi per la salute mentale di molte persone, compresi gli attori che sono esposti 24 ore al giorno.

Questo è stato il caso di Erin Moriarty, Starlight in I ragazziche ha voluto fare eco a questi commenti negativi che riceve ogni giorno a causa del suo ruolo nella serie Prime Video:

Mi sento messo a tacere. Mi sento disumanizzato. Mi sento paralizzato. Ho messo sangue, sudore e lacrime in questo ruolo. Sono cresciuto nei panni di questo personaggio. Questo è straziante

il creatore di I ragazziEric Kripke, non ha tardato a fare eco alle dichiarazioni dell’attrice e in vieni in difesa contro gli odiatori misogini che hanno scelto l’attrice tramite il suo account Twitter ufficiale:

Ciao troll! Prima di tutto, questo è letteralmente il maledetto messaggio opposto della serie. Secondo, stai facendo del male a persone reali con sentimenti veri. Sii gentile. Se non puoi essere gentile, mangia un sacco di cazzi. Vai a farti fottere al sole e non guardare The Boys. ti vogliamo bene

Erin Moriarty, contro il “trolling misogino” tra alcuni fan di ‘The Boys’: “Mi sento messa a tacere, disumanizzata e paralizzata”

Tutto è sorto a causa di un articolo di medio che ha sostenuto l’attrice di fronte ai mille commenti negativi che ha ricevuto negli anni. Anche Antony Starr, Patriot della serie, ha voluto supportarla tramite il suo account Twitter ufficiale: “Ti appoggio e quello che dici qui al 100%. Ben detto. Il tuo lavoro sulla serie è ed è sempre stato stellare e sei bellissima dentro e fuori. Continua a splendere”.

Leggi  la dimenticata strega anti-Blair che ha ispirato Silent Hill

Gli attori sono attualmente nel bel mezzo delle riprese della quarta stagione di I ragazzi, di cui promettono più azione e sangue, insieme a nuovi personaggi che sicuramente daranno qualcosa di cui parlare. La sua prima dovrebbe farlo nel 2023.

Lascia un commento