fbpx

Scott Derrickson ha un'”idea brillante” per il suo sequel di un film horror

Quasi sei anni dopo Dottor Stranoil regista Scott Derrickson è tornato al cinema con il film horror Telefono nero che sta già guardando un seguito.

Allo stesso modo Sam Raimi è tornato alla Marvel più di un decennio dopo la sua trilogia Uomo Ragno recuperando il Il dottor Strange nel multiverso della follia quello che Scott Derrickson, il regista del primo Dottor Strano è tornato al suo genere preferito quasi sei anni dopo che Benedict Cumberbatch è stato introdotto nel MCU. Dopo Hellraiser 5: Inferno, L’esorcismo di Emily Rose, liberaci dal male e la sua brillantezza con SinistroScott Derrickson ha diretto l’adattamento di Il telefono neroun romanzo horror scritto dallo scrittore Joe Hill (a cui si deve anche il romanzo Nell’erba alta adattato da Netflix e la serie di fumetti Serratura e chiave).

Ethan Hawke in Black Phone

Il film ha permesso all’attore Ethan Hawke di incontrare di nuovo il regista Sinistro, ma anche al giovane attore Mason Thames per ottenere il suo primo ruolo cinematografico. Per ora nessun sequel è stato ufficializzato, ma a differenza sinistro 2 che ha visto Ciaran Foy andare dietro la macchina da presa, se incombe un sequel sarà diretto da Scott Derrickson, come ha confermato il regista in una recente intervista a fumetto :

Joe Hill ha avuto un’idea meravigliosa per un sequel di Black Phone, e se quel film va bene, lo farò. [ndlr : une suite]. Ha avuto un’idea geniale che mi è piaciuta molto. Joe è molto protettivo e confidenziale riguardo alla sua scrittura, ma è venuto da me con questa idea e ho detto: “Questo è il modo di fare un sequel. È fantastico.

Leggi  il viaggio nel tempo è molto pericoloso nel trailer della serie Amazon

Telefono nero: fotoMason Thames in Black Phone

Il film è uscito negli Stati Uniti il ​​24 giugno e ha già raccolto oltre 23 milioni di dollari per un budget non di marketing stimato tra i 16 ei 18 milioni di dollari. Resta da vedere se il film horror riuscirà a mantenere il suo tasso di partecipazione di fronte ai rulli compressori. Top Gun: Maverick e Jurassic World: Il mondo dopo.

D’altra parte, il regista non ha dato alcun indizio sulla direzione che potrebbe prendere questa seconda opera. Il prossimo film potrebbe vedere il personaggio di Mason Thames venire a patti con i suoi traumi dopo gli eventi di Telefono nero, interessati a una delle precedenti vittime del personaggio di Ethan Hawke o addirittura alla storia delle origini dell’assassino. Immaginiamo anche che se si concretizzerà un progetto sequel, sarà di nuovo co-scritto da C. Robert Cargill, lo sceneggiatore e collaboratore abituale di Scott Derrickson.

Lascia un commento