fbpx

Rupert Grint recita in una delle migliori serie horror in circolazione: notizie sulle serie TV

L’attore è riuscito ad avere un altro successo dopo il suo tempo in “Harry Potter”.

Rupert Grint ha ottenuto il suo grande picco di fama con il suo primo lavoro Harry Potter e la pietra filosofale e i suoi successivi sequel fino alla fine con Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 2. Ma è molto difficile mantenere quella fama con altri lavori.

Avere un attore di quel calibro in nuovi progetti può essere un motivo per cui i suoi fan possono andare a vederli. Ma di solito non funziona come previsto. Moonwalker o perso nella neve Questi sono solo alcuni esempi degli appassionati di cinema di Grint che non hanno avuto lo stesso successo del suo iconico lavoro su Harry Potter.

Ha anche provato sul piccolo schermo con serie come Congedo per malattia, strappare o Agatha Christie: Il mistero della guida ferroviariama non è stato fino a quando servo quando è riuscito quasi a replicare il successo che ha avuto con Harry Potter.

La serie AppleTV+ è considerata una delle migliori serie horror in circolazione oggi. E non c’è da stupirsi. poiché quello dietro l’idea di questa finzione non è altro che M. Night Shyamalanregista di classici horror come segnali, Il sesto senso o La foresta (Il villaggio).

servo Ha già tre stagioni in onda e un quarto in piena produzione in uscita all’inizio del 2023. La storia è incentrata su una famiglia composta da due genitori che hanno appena perso il figlio di 13 settimane di nome Jericho.

Per questo motivo, iniziano a la terapia con oggetti transitori utilizza una bambola rinata realistica dopo che Dorothy (Lauren Ambrose) sperimenta una crisi psicotica. Sei settimane dopo la morte del figlio, decidono di assumere una giovane tata di nome Leanne (Nell Tiger Free) per prendersi cura di questa bambola. Ma nel corso della storia le cose cambiano e non tutto è come sembra.

AppleTV+

Rupert Grint in Servo

Rupert Grint suona Giuliano Pearce (Toby Kebbell), il fratellino di Dorothy e cognato di Sean Turner. È sempre presente nella vita di coppia, condivide gli interessi con Sean ed è molto vicino a sua sorella.

Cosa dicono i critici di “Servant”?

servo ha 88% su Rotten Tomatoesma soprattutto spicca la terza stagione, in cui la critica l’ha collocata come una delle migliori con il 92%:

La terza stagione della spaventosa serie AppleTV+ dimostra che c’è qualcosa di gratificante e avvincente nell’essere agganciati in questo modo eccessivo.

Così recita la recensione di The Daily Best. Per quanto riguarda Espinof, la critica alla sua ultima puntata dice così: “La terza stagione di ‘Servant’ delizierà coloro che hanno apprezzato le due precedenti, sottolineando che non è fatta per tutti i palati”.

Ricorda che una quarta stagione di servo è in arrivo e dovrebbe essere rilasciato all’inizio del 2023.

Leggi  'La que se avecina': scopri in televisione le novità della community più calda dei vicini

Lascia un commento