fbpx

Questo era Elrond nel piano iniziale: “The Lord of the Rings: The Rings of Power” ha perso il suo protagonista due mesi prima dell’inizio delle riprese

La serie principale di Amazon Prime Video ha appena pubblicato i suoi primi due episodi sulla piattaforma dopo cinque anni di sviluppo. Tuttavia, ha perso la sua stella nel momento chiave.

L’atteso Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere è già una realtà Primo video. I primi due episodi della serie star dell’anno sono disponibili sulla piattaforma da questa mattina e, se li avete già visti, avete già avuto modo di conoscere alcuni dei suoi nuovi promettenti personaggi, oltre che di incontrare alcuni vecchi quelli di nuovo conoscenti: Elrond e Galadrielpersonaggi dell’opera di Tolkien portati in vita da Hugo Weaving e Cate Blanchett nella trilogia di film di Peter Jackson.

Nella serie Amazon Studios i personaggi sono interpretati da Morfydd Clark e Robert Aramayo e, anche se nei primi episodi potresti esserne già innamorato, ciò che è veramente eccitante è la storia promettente che hanno da offrire questi personaggi che hanno già lasciato il segno nella Terra di Mezzo durante la Seconda Era.

Tuttavia, l’arrivo sulla scena di Robert Aramayoche potresti ricordare per aver interpretato il giovane Ned Stark nella serie Game of Thronesavvenuto dopo il primo attore scelto per interpretare il ruolo ha lasciato il progetto Amazon Studios. A quel tempo non si parlava di Elrond, ma di Beldor -sebbene fosse descritto come una versione giovane del Mezzelfo-, e la persona incaricata di interpretare il ruolo sarebbe Will Poulter, uno dei protagonisti del film interattivo di Specchio nero, Bandersnatchche aveva avuto così tanto successo in quelle date.

Will Poulter era stato annunciato come il primo protagonista della serie di Il Signore degli Anelli a fine 2019, quando la serie non aveva ancora un titolo e i dettagli a riguardo erano assolutamente sconosciuti. Tuttavia Solo un paio di mesi dopo l’annuncio della sua partecipazione, Poulter ha dovuto lasciare il progetto. Due mesi prima dell’inizio delle riprese della serie nel febbraio 2020.

Leggi  Esther 2: Il film è ispirato a una storia vera?

La sostituzione è avvenuta in fretta: Robert Aramayo sarebbe stato il suo sostituto e a gennaio 2020 era pronto per iniziare le letture del copione con il resto dei suoi compagni di squadra. È interessante notare che luiLa produzione si sarebbe presto fermata, da quando la crisi del Covid-19 è iniziata a livello mondiale nel marzo 2020.

Netflix

Will Poulter in “Bandersnatch”.

Questa fermata inaspettata lungo il percorso avrebbe permesso a Will Poulter di non avere il conflitto di programmazione che gli impediva di far parte Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere? Non lo sapremo mai, ma l’attore, che ora fa parte del Marvel Cinematic Universe come membro del cast di Guardiani della Galassia. Vol.3, ha più che presupposto che la mancanza di questi tipi di treni sia cose che accadono.

Come attore, sei molto abituato alle cose che non vanno per il verso giusto e devi adattarti di conseguenza”, ha detto a GQ di dover lasciare “Il Signore degli Anelli”. “Sono più che abituato alle cose che non vanno per il verso giusto. modo. . Quindi ho dovuto abbatterlo e ora sono molto grato che questa volta con i “Guardiani” siano in grado di farlo.

Come riportato all’epoca, l’attore ha dovuto fare i conti con un conflitto di programmazione e alla fine ha dovuto lasciare la serie a favore di un altro progetto su cui stava lavorando ma il cui titolo non era stato annunciato. Nel 2021, sì, Poulter era una parte importante del cast della straordinaria serie Dopesick: Storia di una dipendenzadistribuito in Spagna da Disney+.

Non si sapeva nulla di Elrond allora, ma da qualche mese ci godiamo le prime immagini del personaggio nella spettacolare esibizione promozionale della serie Amazon.

Lascia un commento