fbpx

Quanto spesso dovresti cambiare le mutandine del ciclo?

Come funzionano le mutandine mestruali? Questo capo di lingerie è adatto per il flusso mestruale intenso? Per quanto tempo possiamo indossarlo? Come mantenerlo? Vi spiegheremo attraverso questo articolo cosa dovreste sapere sulle mutandine mestruali, queste mutande che, da qualche anno, sono in ascesa.

E le mutandine mestruali?

Le mutandine mestruali assumono la forma di normali mutandine, ma la differenza è che possono sostituire le tradizionali protezioni sanitarie come tamponi, coppette, assorbenti igienici usa e getta, tra gli altri. Se un assorbente lavabile tende a muoversi nelle mutandine, le mutandine del ciclo rimarranno al loro posto. Con pochi millimetri di spessore, anche le mutandine mestruali sono discrete ed evitano la sensazione di “c’è un grosso segno sull’inguine”. Abbiamo l’impressione di indossare delle mutandine classiche.

Una mutandina mestruale è composta da tre strati:

  • Una parte assorbente in cotone che sarà a diretto contatto con il corpo e si prenderà cura dell’assorbimento del sangue mestruale;
  • Una parte di ritenzione che manterrà il sangue mestruale nelle mutandine;
  • Una parte impermeabile che preverrà perdite, cattivi odori sgradevoli e sensazioni di umidità.

Oltre alLe mutandine mestruali sono disponibili in diversi modelli. Esistono regole per qualsiasi tipo di flusso periodico: flusso pesante, flusso medio o flusso leggero.

Vantaggi dell’utilizzo di mutandine mestruali

Oltre ad essere comode, le mutandine mestruali sono migliori per la tua salute rispetto ad altre tradizionali protezioni sanitarie. Questo perché le mutandine mestruali perdono sangue mestruale al di fuori del corpo. Infatti, l’uso di una protezione periodica da inserire in vagina come la coppetta o i tamponi può essere causa di uno shock tossico. Più, Le mutandine del ciclo sono prive di sostanze chimiche. A differenza degli assorbenti interni o degli assorbenti, la maggior parte dei marchi di slip mestruali offre una protezione certificata senza nanoparticelle.

Un collant mestruale, oltre alla sua innocuità, è anche una protezione del periodo favorevole per l’ambiente. Se assorbenti e tamponi rappresentano miliardi di rifiuti all’anno, l’uso di mutandine mestruali riduce notevolmente gli sprechi.

Inoltre, le mutandine del periodo sono più economiche. Sicuramente il suo prezzo sarà superiore alle classiche protezioni periodiche. Tuttavia, le mutandine a righello rimangono un’alternativa conveniente dato che possono essere riutilizzate dopo un lavaggio.

Cosa sapere su quanto spesso sostituire le mutandine del ciclo

Se gli assorbenti igienici o gli assorbenti interni convenzionali possono essere utilizzati solo per una media di 4 ore, le mutandine mestruali possono essere utilizzate per un massimo di 12 ore. Puoi quindi indossarlo tutto il giorno o tutta la notte a condizione che tu scelga un modello che corrisponda al tuo flusso mestruale. Optare per mutandine per periodi di flusso intenso per un flusso sanguigno intenso o per l’uso notturno. L’uso di mutandine mestruali a flusso leggero assorbe efficacemente il flusso di luce e all’inizio o alla fine del ciclo.

Se senti sangue o umidità nelle mutandine del ciclo, significa che è pieno. È quindi necessario cambiare le mutandine del periodo.

Per un ciclo, devi avere almeno 3 mutandine mestruali se le usi come protezione principale. Oltre ad altre protezioni periodiche (tamponi, assorbenti, coppetta), 1 o due potrebbero essere sufficienti.

Leggi  KFC fa un grande annuncio per il mese di giugno, McDonald's e concorrenti sono al peggio...

Cura delle mutandine mestruali

La durata della vita delle mutandine mestruali varia a seconda dei prodotti utilizzati e del processo di fabbricazione. Con alcune marche, le mutandine mestruali perderanno le loro fibre, e quindi la loro capacità di assorbimento dal secondo anno di utilizzo. Anzi, alcuni marchi offrono mutandine d’epoca di qualità che possono essere riutilizzate fino a 7 anni.

Ecco alcuni consigli pratici per mantenere l’assorbimento degli slip mestruali il più a lungo possibile:

  1. Dopo l’uso, le mutandine mestruali devono essere risciacquate con acqua fredda fino a quando il sangue non viene rimosso, ovvero l’acqua di risciacquo è diventata limpida.
  2. Dopo il prelavaggio arriva il lavaggio in lavatrice. Durante il lavaggio in lavatrice si consiglia di utilizzare una rete per biancheria a ciclo delicato. È anche possibile lavare a mano, ma l’uso di una macchina sarà più pratico per uccidere tutti i batteri.
  3. Dopo il lavaggio, non resta che asciugare all’aria le mutandine mestruali.

Quando si lavano le mutandine mestruali, sia in lavatrice che a mano, è consigliabile utilizzare un detersivo organico, neutro e di qualità. Per permettere alle mutandine di mantenere la loro capacità di assorbimento, è quindi necessario evitare l’uso di prodotti a base di candeggina, sapone alla glicerina, detersivo con un conservante o un ammorbidente.

Lascia un commento