fbpx

Quanti voti servono per ottenere una nomination agli Oscar 2023?

Domani martedì termina il periodo di votazione per scegliere i candidati per i premi gli oscar di quest’anno, che sarà annunciato il 24 gennaio. I membri dell’Academy of Motion Picture Arts and Sciences hanno avuto una settimana per scegliere i professionisti e i film con la possibilità di vincere una statuetta al gala del 12 marzo, ma Quanti voti ci vogliono per ottenere una di quelle pregiate nomination?

Dipende da ciascuna categoria e dal numero di membri che possono votare in esse. Tra il 2016 e il 2022 c’è stato un grande rinnovamento nel profilo demografico degli elettori, adesso più diversi dai tempi di #OscarSoWhite e #MeToo, che ha aperto le porte a più afroamericani, donne e anche membri di altri paesi. Un movimento che ha ringiovanito anche la forza lavoro, che prima aveva una stragrande maggioranza di uomini bianchi sopra i 70 anni.

In questa 95a edizione dei premi ci sono 9.579 aventi diritto al voto, distribuito tra i 17 rami professionali dell’Accademia. La gilda a cui appartengono determinerà in quale delle 23 categorie puoi esprimere il tuo voto, poiché i registi scelgono i candidati per la migliore regia, i musicisti per la migliore colonna sonora e così via, ad eccezione della categoria del miglior film dove tutti possono votare.

[Estos son los 100 españoles que votan cada año en los Premios Oscar]

Primo passo: il numero magico

La prima cosa è stabilire qual è il “numero magico” di ciascuna categoria, cioè il numero di voti che converte automaticamente un potenziale candidato in un candidato ufficiale.

Per determinarlo, viene preso in considerazione il numero totale di voti ricevuti per una specifica categoria e dividere per il numero totale di possibili candidati più uno. Ad esempio, supponiamo che siano state ricevute 600 schede per la categoria Miglior attrice, quel numero è diviso per sei (cinque possibili candidati più uno), quindi il numero magico per questa categoria sarebbe 100 schede per diventare una candidata ufficiale.

Il team di CODA riceve il premio per il miglior film agli Oscar 2022.

Il sistema: voto di preferenza

Gli Oscar utilizzano il sistema di voto preferenziale, in base al quale ogni elettore deve farlo elenca le opzioni in ordine di preferenza. Una volta sommati i voti delle prime posizioni, i nomi ei titoli che compaiono nelle ultime posizioni vengono eliminati dal conteggio e questi voti vengono ridistribuiti a coloro che occupano il secondo posto in quelli che proseguono nel processo.

Se anche la seconda opzione è stata eliminata, o se hai già raggiunto il numero magico e ti sei assicurato una nomination, il voto va al successivo contendente più alto del ballottaggio La ridistribuzione continua fino a quando l’elenco non viene ridotto agli ultimi cinque candidati, o agli ultimi 10 nel caso del miglior film.

Voti necessari per i candidati al miglior film

Questo è il l’unica categoria in cui tutti possono votare accademici indipendentemente dalla corporazione a cui appartengono. Se tutti i 9.579 aventi diritto votassero quest’anno in questa categoria, ci vorrebbero 871 voti dal numero 1 per garantire una nomina (totale votanti su 10 possibili candidati + 1)

Se nessun film ottiene i voti necessari nel conteggio iniziale, verranno effettuati diversi round per ottenere voti aggiuntivi man mano che gli ultimi film classificati vengono eliminati.

Leggi  Qual è la data e l'ora di uscita di Disney Plus?

Categorie di interpretazione

Gli accademici del ramo degli attori e delle attrici possono votare, oltre al miglior film, nelle quattro categorie interpretative: Miglior attore, attrice, attore non protagonista e attrice.

In questa edizione ci sono 1.302 elettori attivi legati a questo sindacato, se tutti esprimessero il loro voto, il numero magico per queste categorie sarebbe 217. Questo è il numero che dovrebbe essere ottenuto in un primo conteggio per essere nominato automaticamente.

Steven Spielberg, uno dei favoriti nella categoria regia di quest'anno con 'The Fabelmans'

Steven Spielberg, uno dei favoriti nella categoria regia di quest’anno con ‘The Fabelmans’

Altre categorie

Per scegliere i candidati per migliore direzioneil “numero magico” sarebbe 96 voti, risultato della divisione dei 573 votanti tra 5 possibili candidati + 1. Questo, sempre prevedendo che tutti i membri del ramo dirigenziale partecipino al processo.

La procedura è sempre la stessa, ma alla fine faremo l’esempio della categoria di miglior guardarobauna gilda che ha solo 169 membri nell’Accademia, il che significa che sono necessari solo 29 voti per ottenere una nomination automatica in questa categoria.

[‘Alcarràs’ se queda fuera de la carrera por los Óscar]

Casi speciali

Per scegliere i candidati per miglior film internazionale il processo è aperto ai volontari di tutti i rami dell’Accademia e il numero totale dei partecipanti non è mai stato rivelato. Dopo aver ristretto a 15 la shortlist di 92 candidati, il voto è aperto a tutti i membri che vedono tutti i 15 film, disponibili sul sito web dell’Academy. Il numero magico dipenderà interamente da quanti membri guardano tutti i film e votano.

'Argentina, 1985', favorito per il miglior film internazionale dopo il suo Golden Globe.

‘Argentina, 1985’, favorito per il miglior film internazionale dopo il suo Golden Globe.

Nella categoria di migliori effetti visivi (VFX), un comitato esecutivo restringe l’elenco a 20 film, e poi a dieci. I clip dei film selezionati vengono proiettati virtualmente ai 615 membri della gilda, seguiti da brevi discussioni con gli artisti degli effetti visivi responsabili del lavoro.

Questa categoria non utilizza il voto di preferenza, ma quello ponderato, che divide ogni punteggio individuale per il punteggio totale attribuito a tutti i candidati in quel voto. L’idea è quella di identificare i film con il miglior punteggio rispetto al resto.

[De ‘La red social’ a ‘Una joven prometedora’, 14 ganadoras del Oscar que salieron de la Black List de Hollywood]

Requisiti per essere un membro dell’Accademia

L’unico modo per entrare a far parte dell’essere un membro dell’Accademia è attraverso a convocazione del consiglio di amministrazione, la stessa organizzazione che ogni anno decreta i vincitori dell’Oscar onorario. Per essere nominati per l’adesione, uno deve essere stato nominato per il premio in passato o raccomandato da almeno due membri dello stesso ramo professionale del richiedente.

Al termine della fase di votazione

Le votazioni per scegliere i candidati agli Oscar 2023 sono iniziate giovedì 12 gennaio e si chiuderanno martedì 17 gennaio. Le nomination saranno annunciate il 24 gennaio..

Lascia un commento