fbpx

Qual è la formazione per diventare un birraio e creare un birrificio?

Il campo della produzione della birra oggi è sempre più automatizzato. Le macchine stanno sostituendo le persone, riducendo le opportunità di lavoro per i neolaureati. È per questo motivo che ora ci sono più birrai artigianali. Hai anche tu il desiderio di aprire il tuo birrificio artigianale? Quindi scopri di seguito la possibile formazione per diventare un produttore di birra autonomo.

Birraio: cosa sapere su questo lavoro?

Ci sono due tipi principali di produttori di birra oggi. Da un lato troviamo chi lavora come lavoratori all’interno di un’azienda produttrice di birra e, dall’altra, la artigiani. Questi ultimi sono quelli che ora hanno maggiori probabilità di guadagnarsi da vivere, perché le aziende assumono sempre meno lavoratori.

Ad ogni modo, un birraio è un professionista coinvolto nel processo di produzione della birra. Padroneggia i diversi passaggi per ottenere una buona birra, entrambi sano e gustoso. Il suo lavoro parte quindi dalla scelta delle materie prime fino all’imbottigliamento.

Quali sono le missioni del birraio?

Un birraio, che sia operaio o artigiano, deve adempiere incarichi diversi. È infatti lui che è responsabile di:

Scegli la materia prima per la preparazione della birra

Monitoraggio del processo di germinazione dell’orzo

Asciugate i fagioli e fateli arrostire

Controllare regolarmente il temperatura del serbatoio

Macchine pulite e garantirne la manutenzione, ecc.

Quale formazione devo seguire per diventare un birraio?

Per completare con successo tutte le missioni di un produttore di birra, devi seguire un addestramento adeguato. Come puoi immaginare, le opzioni sono numerose a questo livello. A seconda del tuo livello di studio, puoi iscriverti tramite:

CAP CIP – operatore dell’impianto di produzione

Leggi  Chantilly Arts & Elegance 2022: mostra Bugatti mozzafiato

Bac pro BIT – industrie di trasformazione biologica

Ingegneria biologica DUT, opzione IAB, ecc.

Se la tua intenzione è quella di aprire il tuo birrificio, dovrai integrare questi diplomi con la formazione continua. A questo livello avrai la possibilità di scegliere tra:

Formazione dall’IFBM di Nancy

Un diploma universitario in Operatore Birrificio

Un modulo di formazione continua CFPPA.

Quali qualità sono necessarie per la professione di birraio?

Oltre alle competenze acquisite durante la formazione nella professione di birraio, avrai bisogno anche di alcune qualità. Dovresti sapere che l’imprenditorialità non è mai facile, nemmeno quando stai facendo un lavoro che ti appassiona. Pertanto, per avere la possibilità di far crescere il tuo birrificio, devi essere:

Rigoroso e meticolosoperché il minimo errore durante il processo di produzione della birra può costarti caro

Autonomoperché come manager aziendale, devi essere preparato a svolgere tutti i compiti quando i tuoi dipendenti falliscono

Reagenteperché dovrai affrontare delle difficoltà, e il dinamismo sarà fondamentale per risolvere i problemi velocemente.

Ora puoi scegliere la formazione più adatta a te per diventare un birraio e riuscire a realizzare il tuo sogno di avviare un birrificio.

Lascia un commento