fbpx

Qual è la differenza tra lavagna e schermo interattivo?

La lavagna e lo schermo interattivo sono due strumenti che si sono dimostrati validi dal punto di vista accademico. I giorni della classica lavagna in classe, infatti, potrebbero essere finiti. La colpa potrebbe essere di una società digitale che spinge sempre oltre i codici della tecnologia. Tuttavia, sarebbe stato difficile immaginare qualche anno fa che lavagne e schermi interattivi arrivassero così rapidamente nelle scuole. Tuttavia, questo è comprensibile in quanto questi oggetti hanno dei vantaggi, ma come differenziare il tavolo dallo schermo interattivo?

La Smartboard

La lavagna interattiva, a volte soprannominata IWB per lavagna interattiva, è stato il primo di due oggetti tecnologici, digitalizzando la classica lavagna. Apparso negli anni 2000, questo tipo di pittura è stato davvero unanime, essendo sia molto popolare tra gli insegnanti, ma anche tra gli studenti. La lavagna interattiva ha due forme reali:

  • La lavagna interattiva fissa. Quest’ultimo sostiene il multiuso, il che significa che può essere utilizzato in modi diversi. Può essere utilizzata sia come lavagna proiettata da un proiettore dal retro della classe, sia come classica lavagna, su cui scriveremo con un pennarello. Quest’ultimo non si muove come suggerisce il nome, e necessita di un collegamento che gli permetta di essere lasciato sempre nello stesso posto. Si noti che l’interattività di questa tabella si trova nella tabella stessa.
  • La lavagna interattiva mobile. Questo tipo di pensione è utilizzata in particolare dalle scuole che non hanno necessariamente i mezzi per pagare una pensione fissa, che è relativamente più costosa. Questo tipo di scheda dispone di un sensore di interattività che può essere installato accanto alla scheda. Questo metodo di lavagna interattiva è diventato davvero più popolare nelle scuole, dato il suo prezzo più accessibile.

Lo schermo interattivo

Lo schermo interattivo, invece, è molto più costoso, ma anche molto più pratico. In effetti, il suo utilizzo è molto simile a quello di un touch pad convenzionale. Spesso disponibili in definizione 4K, soprattutto sul nostro sito preferito Speechi, gli schermi interattivi consentono un’accessibilità molto semplice.

La differenza tra questi due accessori

Per essere molto chiari sulla questione, non c’è alcuna reale differenza tra un touch screen interattivo e una lavagna interattiva. I due elementi hanno entrambi lo stesso tipo di vantaggi e hanno funzionalità simili. L’unica vera differenza tra i due è nella forma. La lavagna interattiva, infatti, necessita ancora di alcuni collegamenti per poterla utilizzare, mentre lo schermo interattivo viene fissato direttamente alla parete di un’aula o di un ufficio ad esempio.

Leggi  viene morsa durante la diretta, internauti sotto shock...

In entrambi i casi, questi oggetti interattivi consentono sia di dare energia alle azioni, di condividere più facilmente i contenuti, ma anche di abituare i bambini a pratici strumenti tecnologici. I loro usi differiscono in qualche modo nella misura in cui lo schermo interattivo consentirà un po’ più possibilità rispetto alla lavagna.

A cosa servono questi accessori?

Il fatto che viviamo in un’epoca molto incentrata sulla tecnologia e sul progresso significa che è quasi inevitabile che molti settori recuperino. In effetti, chi avrebbe previsto diversi anni fa che la tecnologia avrebbe avuto un tale impatto sulle nostre vite. Alla fine, anche i tavoli diventano interattivi e/o tattili. Tuttavia, questo non deve assolutamente essere visto come un male, anzi, questo progresso tecnologico consente molti vantaggi che la lavagna a gesso non potrebbe offrire.

Ecco un elenco di alcuni usi delle tabelle e degli schermi interattivi:

  • Supporto al riciclaggio per gli utenti. È infatti possibile conservare i suoi corsi, oi suoi documenti su una lavagna interattiva o su uno schermo, per riutilizzarli in seguito.
  • La possibilità di lavorare con più persone su un progetto. Questa caratteristica è molto interessante soprattutto dal punto di vista scolastico, perché promuove sia l’aiuto reciproco che il lavoro di gruppo.
  • Condivisione rapida ed ergonomica di diversi contenuti
  • Ciò consente inoltre ai giovani di conoscere i potenziali pericoli di Internet, se la parte interattiva viene utilizzata in un ambiente scolastico.

Sai tutto sulle lavagne interattive e sugli schermi e su come sono diventati oggetti molto comuni nell’educazione dei bambini di oggi.

Lascia un commento