fbpx

primo teaser della serie Netflix sul “Cannibal of Milwaukee”

Evan Peters interpreterà il famigerato serial killer di Ryan Murphy Mostro: la storia di Jeffrey Dahmer su Netflix, che si rivela nelle immagini.

Se alcuni attori hanno un ruolo che si attacca alla loro pelle, Evan Peters ha anche un regista-sceneggiatore-produttore che si attacca alle sue falde. Dopo aver interpretato un assassino di massa, un leader di una setta e altri cattivi di ogni tipo, l’attore interpreterà ancora un serial killer, e sempre per Ryan Murphylo specialista dei mostri.

rivelato con Pizzicare/rimboccare e GioiaRyan Murphy era precipitato nell’orrore con l’antologia-fenomeno storia dell’orrore americanauna serie tanto brillante quanto sconcertante (come dimostra la nostra classifica delle stagioni distoria dell’orrore americana). Anche se la serie ha deluso alcuni fan nel corso delle stagioni, lo è stato il merito di aver rivelato al grande pubblico Evan Petersche a quel tempo era meglio conosciuto per il suo piccolo ruolo in Calci nel sedere.

Dopo l’omicidio di Gianni Versace in Storia del crimine americanoCharles Manson (interpretato da Peters) o Richard Ramirez in AHSessendo interessato Jeffrey Dahmer è stato il logico passo successivo per Ryan Murphy.

Il cannibale di Milwaukee

Ultima produzione fino ad oggi dal contratto tra Netflix e Ryan Murphy (la società ha donato allo showrunner 300 milioni di dollari nel 2018 per un contratto quinquennale), Mostro: la storia di Jeffrey Dahmer ripercorrerà la vita del famoso serial killer, dall’infanzia alla sua condanna. Oltre ad essere uno degli assassini più famosi al mondo, Jeffrey Dahmer è diventato purtroppo anche una figura della cultura pop.

Leggi  Recensione indiana di Forrest Gump

Soprannominato il “Cannibale di Milwaukee”, Jeffrey Dahmer è stato condannato a una condanna lunga 957 anni (hai letto bene) nel 1992, dopo aver ucciso e smembrato (tra le altre atrocità) diciassette giovani uomini.

Interpretato da Jeremy Renner in Dahmer, il cannibale e più recentemente da Ross Lynch in Il mio amico Dahmer, lo psicopatico è stato spesso mostrato al cinema. È stato anche citato in molte serie, da Parco Sud nella stagione 5 distoria dell’orrore americana (qui poi), in cui è molto rapidamente interpretato da Seth Gabel.

Questo brevissimo teaser di Mostro: la storia di Jeffrey Dahmer svelato sulla piattaforma Netflix promette, grazie allo zoom nell’occhio stanco di Evan Peters, o meglio Jeffrey Dahmer, un’incursione nella psiche dell’assassino. Se il trattamento dei serial killer nelle opere di finzione è un argomento divisivo, speriamo che Ryan Murphy non cercherà di farci provare empatia per il suo personaggio.

Ryan Murphy unisce ancora una volta le forze con Ian Brennan e Alexis Martin Woodall, suoi fedeli collaboratori da allora Gioia.

Se Sarah Paulson, altra musa ispiratrice di Ryan Murphy, non dovesse intervenire, ci saranno attori e attrici Richard Jenkins, Niecy Nash, Karen Malina White e David Barrera. Nessuna data di uscita è stata rivelata, ma secondo Netflix, Mostro: la storia di Jeffrey Dahmer arriverà “presto”.

Lascia un commento