fbpx

primi dettagli (non proprio rassicuranti) sulla serie Netflix

I primi dettagli ufficiali sulla serie Netflix ispirata Alba di Orizzonte Zero sono stati rivelati. E non siamo rassicurati.

Alba di Orizzonte Zero e il suo seguito Orizzonte Ovest Proibito sono tra le punte di diamante del team Sony. Orizzonte ZD è stato uno dei grandi successi a sorpresa del 2017. Con il suo luminoso e ricco universo post-apo, il suo bestiario di creature biomeccaniche e la sua eroina carismatica, il gioco dello studio Guerilla Games (Killzone) doveva tanto a Tomb Raider cosa a Lo stregone con un enorme mestolo di fantascienza sfrenata.

Con 20 milioni di controvendite per Alba di Orizzonte Zeroe un lancio di successo per Orizzonte Ovest Proibito all’inizio del 2022 la licenza è una delle più appetibili del catalogo Sony. Non c’è da stupirsi, quindi, che Netflix stia puntando gli occhi su questo materiale preferito.

Dopo il successo di Inesplorato sul grande schermo, e in attesa della serie adattata di Dio della guerra su Amazon Prime e il film Fantasma di Tsushima nei tubi, i primi dettagli sulle serie future Orizzonte appena rivelato.

ese fosse lui il vero mondo giurassico?

Questa informazione è stata rivelata dal sempre molto ben informato Jeff Grubb, giornalista e conduttore del podcast Giant Bomb. Ha rivelato che la serie sarebbe stata intitolata Orizzonte 2074. Saràun’avventura senza precedenti, scritto appositamente per lo show Netflix. I videogiochi si svolgono nel 3020, quindi ci saranno quasi mille anni di differenza tra gli eventi dei giochi e quelli della serie.

Ma le cose saranno più complicate di come sembrano, perché lo show televisivo non sarà un semplice prequel. Secondo Grubb, la serie sarà caratterizzata da a doppia narrazione su due epoche paralleleil primo nel 2074, come suggerisce il titolo, e il secondo parallelo alle vicende dei giochi:

“La serie, come presentata in questo momento, si chiama Horizon 2074 e dividerà la sua sequenza temporale tra quella che vedi nei giochi e quella che si svolge proprio mentre le cose cambiano. Non si tratta di un riavvio, una riscrittura o un remake. Andrà avanti parallelamente e in qualche modo spiegare altri eventi accaduti durante i giochi”.

Orizzonte II: Ovest proibito: fotoLIl pubblico si trova di fronte a una falsa buona idea

La serie quindi rischia di esserlo combattuto tra due epoche post-apocalitticheed è difficile sapere come gli showrunner riusciranno a conciliare un primo mondo oscuro post-apo consegnato alla distruzione e un secondo più luminoso, dove la vita cerca di trovare la sua strada. La difficoltà più grande sarà anche la creazione di poste credibili per il gioco del 2074, poiché il pubblico sa già che ci sarà una rinascita in seguito.

Leggi  Nations League: Francia

A questo punto, l’annuncio della produzione di Orizzonte 2074 pone più domande di quante ne risponda. In termini di cronologia, parte della serie si svolgerà nel 2074, dopo che la peste del Faro ha colpito la superficie della Terra, dopo la scomparsa di tutte le forme di vita marina e della maggior parte degli esseri umani (fenomeni che si verificano tra il 2066 e il 2068 nella tradizione dei giochi).

Anche se è improbabile che Aloy sia presente in questa storia, resta da vedere se i personaggi secondari della trama di Zero Alba e di Ovest proibito sarà nel gioco o nel nome, oppure se la trama si svolgerà in terre ancora inesplorate dai giochi.

Orizzonte: Zero Dawn: ImmaginiLe Power Rangers versione Yeti

Le ultime informazioni riguardano l’elenco dei tecnici attualmente coinvolti nel progetto, che è stato trovato anche sul sito web della Director’s Guild of Canada. Spiccano alcuni nomi noti, tra cui Michele Brady, direttore artistico della serie Serratura e chiave e La distesao Jack Boem, primo assistente alla regia I ragazzi e Gotham Cavalieri.

Per il momento non è stato menzionato alcun budget per l’inizio della serie. E conoscendo l’ambizione cosmica della saga, che si sta progressivamente trasformando verso l’opera spaziale, Netflix dovrà mettersi le mani in tasca per essere all’altezza.

Lascia un commento