fbpx

presto un film solista di Groot (secondo Vin Diesel)?

Nessuno se lo aspettava davvero, ma Vin Diesel ha lasciato intendere che un film su Groot, il personaggio del Guardiani della Galassiaera possibile alla Marvel.

Alla Warner, Dwayne Johnson afferma di portare il futuro dell’universo DC al cinema grazie a adamo nero. Dal lato della Marvel, invece, Vin Diesel lo rivelaun film su Grootil personaggio che raddoppia da allora Guardiani della Galassia, sarebbe in gestazione. La banda degli eroi cosmici Little Wordy Tree arriverà presto Speciale festivo dei Guardiani della Galassia e Guardiani della Galassia Vol. 3e potrebbe quindi anche avere diritto a un altro progetto solista dopo i cortometraggi dimenticabili molto gentilmente Mi chiamo Groot da Disney+.

Un’idea che sorprende poiché renderebbe Groot l’unico Guardiano ad avere il suo film, il cui posto nel MCU solleva altrettante domande. È in un post di Instagram che l’attore del franchise Fast & Furious ha dato queste informazioni (e senza gergo):

“Quindi mia nipote mi chiama e dice… grazie zio Vin per aver realizzato My Name is Groot, haha… i cortometraggi scritti e diretti dalla talentuosa Kristin Leopre. È stato fantastico da fare, ma è anche fantastico guardarli con i miei angeli. Non c’è da stupirsi che la Marvel voglia fare il film Planet X”.

Il pianeta X è il pianeta natale della razza di Groot, i Flora colossi, e appare per la prima volta nei fumetti Annientatori #1 nel 2010. Groot è accusato di tradimento e punito dal suo popolo dopo aver usurpato il titolo di re del Pianeta X. Il suo rapporto con quelli della sua specie è molto teso poichéviene bandito dopo aver ucciso uno dei suoi che martirizzò i roditori, gli altri abitanti del suo mondo. Una lotta che presagiva la sua relazione con Rocket.

Leggi  'Bitter Land': Gelosia, tradimenti e una relazione sull'orlo del baratro nell'anteprima settimanale della serie turca

Il gioco dei tronchi

I Marvel Studios non hanno comunicato nulla sulla veridicità delle informazioni condivise da Vin Diesel, ma se un film del genere vede la luce, possiamo già presumere che non sarà avido di repliche. Nell’MCU, il lungometraggio potrebbe essere una continuazione di Guardiani della Galassia Vol. 3. Una scelta che sarebbe logica dal momento che la squadra dovrebbe sciogliersi dopo questo film, come annunciato da mesi il regista James Gunn. Quindi Groot sarebbe tornato alle sue origini per le avventure di Willow-o (quello era l’ultimo gioco di parole).

Guardiani della Galassia: fotoVin Diesel continua a mettere radici nel MCU

Salvo che Pianeta X serve per introdurre un pianeta destinato ad essere distrutto una grande minaccia futura dopo Kangcome Galactus il Divoratore di mondi o l’invasione distruttiva di Annihilus.

L’altra possibilità meno ambiziosa sarebbe quella di farne un lungo flashback alla maniera di Vedova Nera. Il film sarebbe poi la storia delle origini di Groot e dell’incontro con Rocket e non avrebbe alcun impatto sull’MCU. Ciò porterebbe quindi il film più vicino a una parentesi per un pubblico giovane che a un ingresso essenziale per seguire l’universo Marvel, come lo è la serie Disney+ sul personaggio.

Lascia un commento