fbpx

Preoccupazione per Travis Barker, marito di Kourtney Kardashian

Travis Barker e Kourtney Kardashian. / Archivio, archivio

La figlia maggiore del batterista ha chiesto ai suoi seguaci di pregare per suo padre

Il clan Kardashian sta attraversando momenti difficili. Alcuni giorni fa, Travis Barker (46 anni) ha iniziato a sentirsi male così ha deciso di andare al West Hills Hospital. Lì è stato sottoposto a una serie di esami i cui risultati hanno reso consigliabile il trasferimento in un altro centro medico, il Cedars-Sinai Medical. Al momento il disturbo che sta affliggendo il musicista non è trapelato, anche se è noto che la sua recente moglie, Kourtney Kardashian (43), è preoccupata.

La preoccupazione si diffonde tra i seguaci del batterista del gruppo Blink-182 dopo aver visto le immagini pubblicate da TMZ del suo trasferimento in barella accompagnato dalla moglie che resta al suo fianco nascosta sotto una felpa nera con cappuccio. Anche i messaggi che sono stati pubblicati sia da Travis che dalla figlia maggiore, Alabama Barker, non sono rassicuranti. Mentre la prima scriveva su Twitter “Dio, salvami”, la ragazza di 16 anni ha chiesto attraverso il suo stato su Instagram: “Per favore, manda le tue preghiere”, insieme a un’emoji con la faccia triste.

Travis e Kourtney hanno stretto un matrimonio religioso lo scorso maggio in Italia. L’intera famiglia si è trasferita lì per godersi una celebrazione spettacolare e una festa di tre giorni. Prima di allora, avevano detto “Lo voglio” ad aprile a Las Vegas, loro due da soli davanti a uno dei soliti imitatori di Elvis. Un legame senza valore legale ma è stato un momento molto divertente per la coppia. Una settimana prima della cerimonia religiosa, si erano anche sposati civilmente a Santa Barbara, in California.

Leggi  Shakira si è separata da Gerard Pique: gli ex trovano finalmente una soluzione per i figli, il grande calciatore perdente...

Lascia un commento