fbpx

perché rimane uno dei grandi film di fantascienza recenti

Welcome to Gattaca è stasera alle 21 su France 5.

Uno sguardo al film di Andrew Niccol, Benvenuto in Gattaca.

Ethan Hawke, Uma Thurman, Jude Law, per il debutto alla regia di Andrew Niccol, basato sulla sceneggiatura di The Truman Show : Benvenuto in Gattaca è una piccola equazione aurea, evitato dal pubblico nei teatri, ma è diventato negli anni un cult.

Più di 20 anni dopo, torniamo a questo piccolo classico, ancora bello e intelligente.

Testa piena di stelle

LO SPETTACOLO DI NICCOL

Tutto è iniziato con un’altra storia di vita sotto controllo: The Truman Show. All’inizio degli anni ’90 si chiama lo scenario Lo spettacolo di Malcome questo è il primo di Andrew Niccol, che sta cercando di sfondare come regista. Il produttore Scott Rudin l’ha acquistato nel 1993, per oltre un milione di dollari, e la Paramount è stata coinvolta. Al momento, questo è lo scenario che tutti strappano.

Niccol pensa di avere l’occasione perfetta per muovere i primi passi da regista, come previsto dal contratto, ma nessuno lo vuole: il film è diventato troppo grosso (budget intorno ai 60-80 milioni) per essere diretto da un novizio. I produttori infrangeranno quindi questa clausola, sicuramente con un assegno di supporto.

Lo studio vuole un nome importante, e dopo aver sognato uno Spielberg, un Tim Burton o un Terry Gilliam, e quasi atterrando Brian De Palma, The Truman Show sbarca nelle mani di Peter Weir (L’anno di tutti i pericoli, La società dei poeti morti). Il progetto viene poi definitivamente trasformato e ammorbidito, su richiesta dello studio e per il massimo piacere di Weir: tutto dovrebbe essere più leggero e divertente. La versione di Niccol era ambientata in una New York imitatrice di criminali, Truman era molto più depresso e persino un alcolizzato, e finì per uscire e cercare di uccidere Christof.

Leggi  "Un adattamento sanguinoso, sfacciato e folle": i critici hanno messo tra le nuvole 'Chainsaw Man' - TV6 News

Lascia un commento