fbpx

perché la scena introduttiva è stata tagliata (ed è un peccato)

Jurassic World: The World After avrebbe potuto iniziare in modo molto diverso, con un prologo che era stato rivelato al pubblico… prima di essere tagliato dal film.

Ecran Large ha assegnato all’unanimità il premio per peggior episodio della saga (e già uno dei peggiori film dell’anno) al terribile Mondo giurassico 3che quasi supererebbe il primo mondo giurassico per un buon film e divertimento Mondo giurassico 2 per un film classico Oltre a farti venire voglia di rivalutare, ancora e ancora, Il mondo perduto: Jurassic Park e Parco giurassico III.

Ci sono ragioni per essere esasperati dal film diretto e co-sceneggiato da Colin Trevorrow: promessa infranta di dinosauri in libertà che devastano il mondo, lento e triste ritorno di personaggi di culto, nuova minaccia leggermente ridicola, messa in scena di personaggi pazzi, morbidi e nuovi di cartone. .. e questo famoso prologo, uscito durante il promo, e infine tagliato dal film. Mentre era molto meglio dell’introduzione attualmente nelle sale.

Perché questo prologo è stato tagliato e perché è un peccato?

qual è il prologo?

Tutto ebbe inizio… 65 milioni di anni fa, durante il Cretaceo. Durante circa tre minuti, e quindi senza dialogo, è un giorno abbastanza normale per i dinosauri: cammina o vola, mangia o fatti mangiare e combatti. Alla fine, l’a T-Rex e un Giganotosaurus si affrontano, e il secondo vince. Il flashback preistorico si conclude così il tirannosauro a terra, occhio morto, mentre una dannata zanzara si posa su di lui.

Il sequel riprende nel mondo moderno, leggermente in disordine Mondo giurassico 2. Il T-Rex è a piede libero, e viene ad animare una sessione 4DX in un drive-in. Le autorità cercano di arrestarlo e riescono a perderlo di vista (ride) nella foresta dai loro elicotteri.

Proiettato al cinema sotto forma di anteprima di cinque minuti, il prologo di Mondo giurassico 3 era una leva promozionale, presentata esclusivamente con le proiezioni IMAX di Fast & Furious 9nel giugno 2021. Era quindi una strategia per attirare il pubblico nei teatri dopo la pandemia, con l’argomento di un aperitivo dino.

A novembre è stato finalmente svelato su internet come parte del classico promo.

E a giugno 2022, come annunciato, non c’è più Jurassic World: Il mondo dopo.

E invece…

perché il prologo è stato tagliato?

Ricordo del contesto pandemico: le riprese di Mondo giurassico 3 ufficialmente iniziata a febbraio 2020, prima di essere sospesa a marzo, a causa del Covid. Tutto è ripreso a luglio, con diversi rallentamenti e riaggiustamenti durante l’estate, e un’altra pausa di qualche settimana ad ottobre. Le riprese si sono concluse ufficialmente a novembre 2020, dopo un tunnel di 100 giorni di complicazioni.

La data di uscita è stata quindi posticipata. JW3 originariamente doveva essere rilasciato nel giugno 2021, prima di essere riprogrammato un anno dopo, nel giugno 2022.

Parallelamente è iniziata la post-produzione, per sfruttare queste pause. Nel novembre 2021, un anno dopo la fine ufficiale delle riprese, Jurassic World: Il mondo dopo era finita. Problema: il famoso prologo è andato in onda a giugno 2021, circa cinque mesi prima che il film fosse effettivamente finito.

Jurassic World: Il mondo dopo: fotoClub T-Rex

A novembre 2021 (quando il prologo è stato messo online) si è poi deciso di tagliarlo. A casa di IGNTrevorrow spiegò all’epoca: “Inizialmente pensavamo che sarebbe stato nel film. È estremamente importante per me, come narratore, perché penso che i dinosauri siano personaggi, e questa è la storia delle origini del T-Rex. Volevo raccontarlo e la Universal era totalmente aperta alla sperimentazione e alla condivisione dei cinque minuti finiti come prologo con sei mesi di anticipo”..

Ma il regista potrebbe averlo alla gola. Nel giugno 2022, quando il film è uscito nelle sale, Colin Trevorrow ha risposto su Twitter a un fan, che si è rammaricato che il prologo fosse stato tagliato, in particolare perché ha permesso di mettere in risalto il T-Rex per il gran finale.

“Sono d’accordo, ma fare film è una questione di compromessi e scelte difficili”.

Con una vaga promessa che potrebbe accennare a una versione lunga, compreso questo prologo?

Nota che JW3 lo è il film più lungo della saga, con 2h26 sul cronometro (contro le 2h06 per la prima mondo giurassico e 2h08 per Regno caduto). La più lunga della prima trilogia è Il mondo perduto (2h09).

Leggi  "Obi-Wan Kenobi" apre la strada al suo epilogo con una scioccante tripla rivelazione

Jurassic World: Il mondo dopo: fotoQuando la Universal apre bocca per dirti “no”

PERCHE’ Questo è un grosso errore

Perché aprire il film con una visione del Cretaceo? Proprio perché non era mai stato fatto, e Colin Trevorrow lo ha spiegato ScreenRant a novembre 2021: “Se ti piacciono i nostri film e se ami abbastanza i dinosauri, non riesco a immaginare che non vorresti vedere il Cretaceo. Ed è quello che volevo alla fine. Penso anche che ci sia parte del divertimento personale. Quando ero un ragazzo, ero un fan dei dinosauri che voleva vedere questo mondo, e ora ho la possibilità di farlo. Quindi ho colto l’occasione”.

L’idea ha un senso, e l’idea è bellissima. Se nessuno ci crede per un momento JW3 sarà la fine della saga, viene venduta come la fine di un’era. Ritorno al passato per la prima volta (l’animazione con Mr. DNA da Jurassic Park non conta) per vedere i dinosauri nel loro mondo e il tempo è un bel modo per aprire la conclusione ; ed è tanto più bello che la zanzara svolga il suo piccolo ruolo, quello di chiudere il cerchio.

È pura fantasia (il Giganotosaurus visse circa 30 milioni di anni prima del T-Rex, quindi la loro lotta non ha senso, e è piuttosto una visione migliore del Cretaceo in basso) e difficile resistere.

Jurassic World: Il mondo dopo: foto del prologoDente del giudizio

Un altro successo: presentazione del post-Regno caduto. Ecco, è con un T-Rex inseguito dalle autorità, nella notte, fino a una sessione di cinema all’aperto che si trasforma in un piccolo disastro. E’ un’idea intelligente (livello 1 mise en abyme) che regala delle immagini sensazionali e irresistibili. È visivamente di grande impatto e pulito, non ultimo perché è avvolto nell’oscurità per giocare con la luce dello schermo del film, i fari dell’auto e il punto dell’elicottero. In breve, è cinema, e funziona rispecchiato dalla fantastica e anche notturna introduzione di Mondo giurassico 2.

Tutto ciò è stato rimosso e sostituito da un’introduzione a pezzetti, con una prima sequenza marittima magnificamente antispettacolare, e una notizia credibile come l’introduzione al telefono di Lega della Giustizia versione cinematografica.

Jurassic World: Il mondo dopo: foto del prologoPiù cinema in un fotogramma che nell’intero film

Tuttavia, non c’è bisogno di essere Eisenstein per capire questa scelta di ripensare l’intro del film. Da Mondo giurassico 3 ha semplicemente deciso di far saltare questo rocker nel famoso prossimo mondo, atteso dopo le ultime immagini di JW2, un’ellisse completamente presupposta era più efficace. Il film, uscito nelle sale, si accontenta di un montaggio veloce tipo BFMTeubé, e non si sofferma su nessuna scena di caos-dino. Tutto è ripetuto e spiegato in modo eccessivo, e tutto sta andando molto bene per catturare l’attenzione e trovare rapidamente i personaggi – sia un inizio agli antipodi del prologo di 3 minuti preistorici e falsamente calmi.

Questo è tanto più comprensibile poiché Colin Trevorrow ha spiegato che questo prologo tagliato e il cortometraggio Battaglia a Big Rock avviene circa un anno dopo Regno cadutomentre l’azione principale del mondo dopo avviene tre anni dopo. Il film avrebbe quindi accumulato tre temporalità, tra il Cretaceo, un anno dopo Regno cadutopoi qualche anno dopo, prima di iniziare.

Quindi quei fantastici primi cinque minuti sono diventati un cortometraggio promozionale, insieme Battaglia a Big Rock, concepito come tale fin dall’inizio. Ma fondamentalmente, potrebbe essere per il meglio: una piccola luce del film nell’introduzione potrebbe aver denotato in questa traccia di pneumatici chiamata Mondo giurassico 3.

Lascia un commento