fbpx

Non tutti sono Sauron ne ‘Gli anelli del potere’: l’ultima teoria su Halbrand suona così credibile che temiamo sia quella buona

I fan de “Il Signore degli Anelli” sono molto interessati al personaggio interpretato da Charlie Vickers, attorno alla cui identità sono già state sviluppate diverse teorie.

Prima è stato Comet Man, poi Adar e ora Halbrand. Da Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere ha debuttato in Primo video lo scorso 2 settembre non abbiamo smesso di vedere Sauron ovunque. Già citato in diverse occasioni e destinato a riemergere per riempire il mondo di oscurità, il peggior villain creato da Tolkien promette di essere una realtà ad un certo punto della serie ambiziosa, quindi la speculazione su quando, dove e, naturalmente, da chi, non ha smesso di verificarsi. da quando siamo stati presentati per la prima volta a questa nuova promettente storia ambientata durante la Seconda Era, in gran parte sconosciuta.

Antagonista molto importante nell’universo creato da JRR Tolkien per la sua saga fantasy, le conoscenze già consolidate che abbiamo su Sauron stanno dando origine a tutte queste teoriefondata principalmente sul suo ccapacità di cambiare forma. Secondo la tradizione di Tolkien, fu durante la Seconda Era della Terra di Mezzo che Sauron, nella sua ricerca per corrompere prima gli elfi e poi ottenere il potere assoluto, prese la forma di Annatar, un personaggio capace di guadagnarsi la fiducia dei fabbri. guidato da Celebrimbor e che gli ha permesso di far parte della fucina degli Anelli del Potere.

Quindi, con la presenza di Sauron assolutamente latente Gli anelli del potereil possibilità che il grande villain sia già stato presentato a sorpresa e si nasconda dietro l’identità di uno dei personaggi che già conosciamo sta diventando molto popolare. Non tutti sono d’accordo sulle loro teorie e, infatti, Ci sono già principalmente tre personaggi che sono stati designati come Sauron: L’uomo misterioso caduto dal cielo nell’accampamento peloso (Daniel Weyman), il capo degli orchi Adar (Joseph Mawle) e l’enigmatico Halbrand (Charlie Vickers), l’umano che ha attraversato il cammino di Galadriel (Morfydd Clark) nel mare e con cui l’elfo ha finito per recarsi a Númenor.

Chi è veramente Halbrand?

Creato appositamente per la serie e descritto da Amazon Studios come “un essere umano in fuga dal suo passato il cui destino si intreccia con quello di Galadriel”, il personaggio incontra il guerriero elfo nel secondo episodio, quando entrambi finiscono per essere gli ultimi sopravvissuti all’attacco di una terribile creatura marina. Salvati in mare, insieme vengono portati a Númenor, dove si scontra rapidamente con la gente del posto e finisce prigioniero. A causa della collana al collo, Galadriel deduce che Halbrand è l’erede del titolo di Re delle Terre del Sud, Ma quello che è successo nel suo passato che lo perseguita così tanto, perché è importante e qual è la sua vera identità ha i fan della serie davvero sconvolti su cosa possono aspettarsi dal personaggio.

Tutti parlano del mithril ne “Gli anelli del potere”: cos’è, il suo ruolo nell’opera di Tolkien e perché è così importante per la serie

Secondo coloro che difendi che Halbrand è SauronPoche cose potrebbero essere un duro colpo per Galadriel che dietro il suo principale compagno e persino l’interesse amoroso nascondeva l’Oscuro Signore, responsabile della morte di suo fratello e principale nemico fino all’ossessione più assoluta. Tuttavia, le ultime rivelazioni dell’episodio ‘La grande onda’ (1×04) ti hanno fatto ingrassare una teoria che sembra molto più fattibile: che sia uno dei principali luogotenenti di Sauron, in particolare il Re Stregone di Angmar, Signore dei Nazgul.

Leggi  'New Amsterdam' perde uno dei suoi protagonisti e cambia radicalmente il corso della stagione 5

Da un lato, essendo Halbrand di fatto il Signore delle Terre del Sud -attualmente preso dagli orchi in nome di Sauron e sotto la guida di Adar-, il personaggio ha la capacità di reclamare il trono della regione, ma ha è stato anche più volte menzionato i suoi antenati che giuravano fedeltà al temibile Morgoth, che lo collega anche direttamente all’attuale Signore Oscuro. Anche, Ciò che più convince i seguaci di questa teoria è che il Re Stregone, in cui ci siamo già incontrati Il Signore degli Anelli era prima che emergesse come il capo del terribile Nazgul, uno dei governanti umani che Sauron ha corrotto con uno dei Nove Anelli.

‘Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere’: chi è Morgoth?

Se Halbrand rivendica il titolo di Re delle Terre del Sud, potrebbe finire per diventare uno degli umani corrotti da Sauron?

“Halbrand è solo un ragazzo della Terra di Mezzo”si è limitato a parlare di Halbrand Charlie Vickers in un’intervista con Collisorema, a poco a poco, ha approfondito un po’, prendendo appunti davvero interessanti da cui si possono trarre alcune conclusioni, come queste affermazioni a decidere:

Per quanto riguarda la direzione in cui è diretto il suo personaggio, mentre osserviamo lo svolgersi della trama, ci sono sicuramente domande nella sua mente sul suo passato e sul suo futuro. Questioni che passano attraverso l’incontro con persone diverse, incontrando ostacoli diversi nella sua ricerca per iniziare una nuova vita lontano dalle Terre del Sud. E penso che sia meglio lasciare senza risposta la domanda su dove specificamente ti porta in questa fase.

E la verità è che Vickers ha ragione. Anche se la verità è che è impossibile non arrendersi alle teorie, in realtà non vogliamo le risposte, ma piuttosto che il fattore sorpresa rimanga molto presente in una serie che promette rivelazioni davvero interessanti.

Quindi, quando una teoria sembra molto plausibile, ci rabbrividiamo. Fortunatamente, sebbene l’ascesa dei Nazgul suoni forte, molti altri hanno indicato il personaggio come il Re dei Morti, o semplicemente come un nuovo eroe in parallelo al nostro amato e indimenticabile Aragorn. E Sauron, ovviamente. Perché continuiamo a vedere il Signore Oscuro ovunque.

Lascia un commento