fbpx

“Non ha rivali”: le prime reazioni a “Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere” lo hanno messo alle stelle

I primi due episodi della tanto attesa serie fantasy possono essere visti in Spagna all’alba dal 1 al 2 settembre su Prime Video.

Il conto alla rovescia per il debutto di Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere in Primo video continua ad andare avanti e, più ci avviciniamo alla premiere della serie dell’anno, più ci sfreghiamo le mani su quello che potrebbe essere il più grande fenomeno televisivo di tutti i tempi. Lo schieramento per quello che è senza dubbio uno dei più grandi successi televisivi che abbiamo mai visto è già noto a tutti. Allo stesso modo, i misteri attorno alle trame e la storia che fungerà da asse centrale non sono più così segreti come nei primi anni in cui il progetto era in corso. L’unica cosa che mancava era scoprire se la tanto attesa serie sarebbe all’altezza dell’amata opera originale di Tolkien e se sarebbe in grado di soddisfare gli spettatori più esigenti.

AdessoLe prime reazioni di chi ha già avuto il privilegio di godersi i primi episodi di Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere hanno finalmente visto la luce. E la realtà è che la stragrande maggioranza è d’accordo sulla maestosità dell’ambizioso titolo della piattaforma di streaming di Amazon.

In assenza di una settimana esatta per la sua premiere all’alba dal 1 al 2 settembre, la stampa specializzata inizia ad avere l’opportunità di vedere i primi episodi e, dopo la revoca dell’embargo, sono passate ore da lon line si possono leggere le prime reazioni di molti di questi giornalisti. E alcuni hanno portato l'”hype” a un nuovo livello sui suoi account Twitter personali:

Non so come siano riusciti a farlo, ma hanno realizzato una serie “Il Signore degli Anelli” che sembra “Il Signore degli Anelli”. [Steven Weintraub, ‘Collider’]

È espresso forte e chiaro nella sua “timeline” dal caporedattore di CollisoreSteven Weintraub, rispondendo a uno dei timori più diffusi tra i fan: “Tutto in questa serie è fantastico. Dalla fotografia, ai costumi, alle scenografie di qualità cinematografica. E, naturalmente, il cast. Preparati per qualcosa di speciale. Non vedo l’ora di vedere di più”.

Per il giornalista esperto L’involucroBrandon Katz, infatti, non ha rivali: “I primi due episodi di Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere sono spettacolari da vedere. La scala, la portata, l’ambizione e la grandezza non hanno rivali in televisione”. Ammette anche, tuttavia, che ha così tanto lavoro davanti a sé per introdurre questa nuova costruzione del mondo che ha ancora bisogno di tempo per decollare.

Ero stato scettico… ma sono rimasto piacevolmente sorpreso” [Lauren Sarner, ‘New York Post’]

Lauren Sarner di posta di new yorkavere il messaggio che i più scettici volevano leggere: “In realtà è buono! Molto buono! Le immagini e il tono sono perfetti. Una grande aggiunta al mondo di Tolkien secondo me”, dice. “Devo ammettere che sono rimasto sorpreso da quanto mi è piaciuto. La serie è lussureggiante e dà nuova vita al franchise. È uno spettacolo che penso che le persone apprezzeranno una volta che ne saranno assorbite”, pubblica Stacy Lambe, da Intrattenimento stasera.

Leggi  critico che aveva ragione ad aspettare

“Nuovi personaggi interessanti. Luoghi insoliti. La minaccia imminente di Sauron e alcune immagini spettacolari” [Sean O’Connell, Cinema Blend]; “Visivamente sbalorditivo come promette il trailer” [Vanessa Armastrong, Vulture]; Y numerosi riconoscimenti al casting di attori completano l’elenco di quasi complimenti infiniti.

Da parte sua, il direttore di ScreenRantRob Keyes, arriva addirittura ad affermare che i Nani sono più numerosi di quelli di Lo Hobbitanche se ammette che il prodotto ha spazio e ha bisogno di crescere: “La serie è migliore di quanto il materiale promozionale ci faccia credere, anche se ha del lavoro da fare per mantenere la trama eccitante”, ammette. “Sembra enorme e imposta bene le funzionalità, ma il ritmo è spento. I Nani sono già più freschi che dentro Lo Hobbit!”.

Con l’aspettativa anche un po’ più alle stelle, gli spettatori dovranno aspettare ancora un po’ per scoprire quali sentimenti è capace di risvegliare in noi. Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere. Lo scopriremo nelle prime ore dell’1-2 settembre su Prime Video.

Lascia un commento