fbpx

“Non è mai successo”: Meghan Markle sarebbe una gran bugiarda, questa rivelazione di un ex collega

Molto prima di diventare un’attrice e incontrare il principe Harry, Meghan Markle aspirava a diventare famosa. Per fare questo, la giovane donna ha messo tutte le possibilità dalla sua parte. Ha iniziato come hostess nello show Affare o non trattare. Il suo ruolo? Indossa abiti corti, truccati pesantemente e gioca con gli incantesimi per aumentare il pubblico. Se ammette che questo lavoro le ha permesso di pagare i conti e di mettere piede nel mondo dello spettacolo, Meghan Markle si rammarica del trattamento inflitto a lei e a tutti i suoi simili, come ha spiegato nell’ultima puntata del suo podcast Archetipi rilasciato martedì 18 ottobre.

Di fronte alla sua ospite Paris Hilton, la duchessa del Sussex ha affermato che sono stati trattati come “bimbos” nelle sue stesse parole e che sono stati reclutati secondo criteri fisici e non intellettuali. Ha anche chiarito di essersi dimessa, stanca di essere considerata un oggetto volgare. Una versione che Claudia Jordan, con la quale Meghan ha lavorato allo show, ha categoricamente smentito.

Il 49enne americano è intervenuto in una story di Instagram (vedi slideshow) raccontata dai media del Daily Mail: “Non ci hanno MAI trattato come delle bimbeha corretto la stella di Vere casalinghe di Atlanta. Abbiamo avuto così tante opportunità grazie a questo spettacolo.“Per lei, se ovviamente si prendeva in considerazione il fisico, i reclutatori erano molto più interessati alle personalità delle giovani donne: “Per essere chiari, la modellazione non ha necessariamente a che fare con l’intelletto, ma per ciascuno degli spettacoli, hanno scelto ragazze volitive, quelle che hanno avuto più fortuna e coraggio per interagire con i concorrenti. Se ti sei presentato e non ti sei fatto coinvolgere, hai preso il tuo assegno ed era finito, ma se hai colto le opportunità, potresti fare qualsiasi cosa!

Leggi  Britney Spears torna alla musica in un duetto con Elton John

Lungi dal voler alienare Meghan Markle, Claudia Jordan ha indicato che le sue osservazioni non costituivano “un attacco“verso la Duchessa ma che doveva difendere lo spettacolo che tanto l’ha aiutata ad iniziare la sua carriera:”Dio solo sa quanto ho difeso questa donna per anni. Continuerò a farlo ma non voglio che ci siano fraintendimenti sull’atmosfera che regnava sul set e nello spettacolo in generale. E voglio assolutamente proteggere Howie Mandel [le présentateur à l’époque, ndlr] che è sempre stato gentile e rispettoso di tutti noi.“Il messaggio è arrivato!

Lascia un commento