fbpx

Nintendo Switch ha raggiunto (di nuovo) un inizio record per il 2022

Nintendo ha dato un inizio storico all’anno fiscale 2022, grazie alle vendite del suo Nintendo Switch.

Lontano dalle guerre di acquisizione di editori di terze parti con grandi colpi da miliardi di dollari (non è Microsoft e Sony?), Nintendo è una forza silenziosa. Ma come dicevano i poeti di IAM “l’acqua che dorme fa più danni di un cane che abbaia, ma non morde“. Discretamente, ma inesorabilmente, Big N continua per la sua strada allegra e continua a vendere Nintendo Switch a tutta la gamma.

Il sempre ben informato Oscar Lemaire, giornalista del sito Ludostrie, ha comunicato i dati di vendita e finanziari del primo trimestre dell’anno fiscale 2022 (ovvero il periodo da aprile a giugno 2022) relativo a Nintendo. Lo studio di questi dati mostra ancora una volta l’ottima salute finanziaria dell’azienda giapponese, e il fatto che Nintendo Switch segue il suo percorso verso il podio delle console più vendute di tutti i tempi.

VSè la festa da Mario

Chi non ha ancora il suo Switch?

Dal suo lancio nel marzo 2017, e secondo gli ultimi dati al 30 giugno 2022, Nintendo ha venduto 111,08 milioni di Nintendo Switch. Per quanto riguarda il software, l’azienda di Kyoto ha dichiarato di aver venduto 863,59 milioni di giochi Switch, una media compresa tra 7 e 8 giochi per console, che è un punteggio eccellente. A titolo di confronto, la PS4 ha registrato una media di 13,5 giochi per console venduta e la PS2 una media di 9,9 soft per hardware.

Questi 111,08 milioni di unità vendute confermano l’ibrida di Nintendo al quinto posto nella classifica delle console più vendute nella storia dei videogiochi, appena dietro la PlayStation 4 e i suoi 117 milioni di hardware venduti. Il podio di questa classifica rimane invariato, con al primo posto la PS2 e le sue 155 milioni di console vendute, seguite dal Nintendo DS (154,02 milioni) e dal Game Boy/Game Boy Color che insieme mostrano un risultato di 118,69 milioni di macchine.

Mario Strikers Battle League Soccer: fotoSwitch pronto a rivendicare il suo posto sul podio delle console più vendute

In termini di hardware, esaminando nel dettaglio questi 111,08 milioni di unità, sembra che il mercato americano sia il più importante. 43,30 milioni di unità sono state vendute nelle Americhe, ovvero il 39% delle vendite totali. L’Europa è al secondo posto, con 28,70 milioni di unità, ovvero il 26% del mercato. Poi viene il Giappone con 25,95 milioni, 23%, e 13,13 milioni di unità nel resto del mondo, 12%.

Il modello Nintendo Switch standard rimane il più popolare al momento, con 84,77 milioni di macchine su 111,08 milioni di console Switch vendute in tutto il mondo, ovvero il 76% della massa totale. Switch Lite rappresenta 18,99 milioni di unità (17%) e Switch OLED 7,32 milioni di unità (7%).

Un trend che evolve nel tempo, dal momento che nel periodo aprile-giugno 2022 sono passati 1,52 milioni di Switch OLED (44% del mercato), seguiti dal classico Switch con 1,32 milioni di macchine (38%) e lo Switch Lite si avvicina il posteriore con 590.000 unità (17%).

Super Mario 3D World + La furia di Bowser: BowserLl’idraulico che non ha paura di niente

Non è solo Mario nella vita

Per il trimestre che inizia il 1 aprile 2022 e termina il 30 giugno 2022, Nintendo ha registrato un fatturato di 2,262 miliardi di euro per un utile netto di 875 milioni di euro, in aumento del 28% rispetto al primo trimestre dell’anno fiscale 2021.

Leggi  Dove vedere la partita in streaming?

Nel primo trimestre fiscale del 2022, 3,43 milioni di console Switch hanno trovato acquirenti e Nintendo ha venduto 41,41 milioni di giochi Switch. Questo trimestre è stato in gran parte guidato dai successi commerciali di Nintendo Switch Sportdi Kirby e il mondo dimenticato e di Mario Strikers: Battle League Footballche da sole rappresentano quasi un quarto delle vendite del primo trimestre.

1 – Nintendo Switch Sport : 4,84 milioni
2 – Kirby e il mondo dimenticato : 4,53 milioni
3 – Mario Strikers: Battle League Football : 1,91 milioni

Come promemoria, Pokemon Leggende: Arceus non rientra nei dati di vendita per l’anno fiscale 2022-2023, essendo il gioco uscito il 28 gennaio 2022, è stato registrato per il periodo fiscale 2021. Per informazioni, questo opus della saga Pokemon ha venduto 12,64 milioni di unità in tutto il mondo fino ad oggi.

Kirby e il mondo dimenticato: fotoPpallina rosa, ma grande successo

Esaminando i dieci titoli più venduti nella storia di Switch, sembra senza troppa sorpresa che questi dieci software siano tutti giochi first party progettati da Nintendo e dalle sue sussidiarie, con un ampio predominio di titoli etichettati Mario e Pokemon.

1 – Mario Kart 8 Deluxe : 46,82 milioni
2 – Animal Crossing: Nuovi Orizzonti : 39,38 milioni
3 – Super Smash Bros. Ultimo : 28,82 milioni
4 – The Legend of Zelda: Breath of the Wild : 27,14 milioni
5 – Pokemon Spada e Scudo : 24,5 milioni
6 – super mario odissea : 23,93 milioni
7 – Festa di Super Mario : 18,06 milioni
8 – Pokémon Diamante Scintillante e Perla Scintillante : 14,79 milioni
9 – Pokemon: Andiamo, Pikachu! / Pokemon: Andiamo, Eevee! : 14,66 milioni
10 – Ring Fit Adventure : 14,54 milioni

Il primo gioco di un editore di terze parti nella classifica dei titoli più venduti è al 16° posto: è ascesa del cacciatore di mostriforte di 8 milioni di vendite sul portatile di Nintendo.

Monster Hunter Rise: immaginiFortemente Munster Hunter dove potremmo cacciare i formaggi

Sulla strada della gloria

Gli ottimi dati svelati per il primo trimestre fiscale del 2022 fanno ben sperare per un anno molto positivo per Nintendo. Inoltre, l’azienda non ha modificato il suo Previsioni ottimistiche per l’anno fiscale che termina il 31 marzo 2023, con stime di vendita di 21 milioni in più Nintendo Switch entro aprile 2023 e un certo numero di giochi ha venduto circa 210 milioni.

Se Big N riuscirà a raggiungere questi obiettivi, entro la fine del periodo fiscale 2022-2023 avrà venduto 128,65 milioni di macchine e oltre un miliardo di giochi. Ciò consentirebbe a Nintendo di installare Switch sulla terza classifica delle console più vendute nella storia dei videogiochi, appena dietro PS2 e Nintendo DS.

Con titoli come Mario and the Rabbids: Sparks of Hope, Pokémon Purple e Scarlet, Splatoon 3 e Bayonetta 3 in cantiere per i prossimi mesi, e potenzialmente La leggenda di Zelda Breath of the Wild 2 per l’inizio del 2023, è altamente possibile che Nintendo raggiunga o addirittura superi i suoi obiettivi.

Lascia un commento