fbpx

Neve Campbell si rifiuta finalmente di tornare alla saga dell’orrore

Con l’ultimo Gridola saga iniziata da Wes Craven è stata rilanciata con un seguito già ufficializzato, ma che dovrà fare a meno della sua emblematica attrice.

Dopo che MTV ha tentato per la prima volta – senza successo – di resuscitarla sul piccolo schermo, la saga di Scream è tornata nelle sale lo scorso gennaio con un quinto capitolo piuttosto deludente, che non sapeva dove collocarsi tra l’omaggio ai film di Wes Craven e il desiderio di iniziare un nuovo percorso narrativo. Il film diretto da Matt Bettinelli-Olpin e Tyler Gillett ha quindi presentato un nuovo cast, ma anche ha riportato indietro i veterani del franchise orrore – Neve Campbell, David Arquette, Courteney Cox e Marley Shelton -, mentre la sceneggiatura non è riuscita proprio a liberarsi dalla mitologia installata nel primo opus del 1996, anche se questo significa ancora una volta guardare gli intrighi delle telenovelas.

Il sequel, annunciato poco dopo l’uscita di Grido, riuscirà forse a trovare la sua strada dato che il film dovrà fare affidamento principalmente sulle sue nuove reclute – o almeno non sul cast principale dei primi tre film. Tra la morte di Dewey Riley e quella dello sceriffo Judy Hicks, la prossima opera chiamerà Kirby Reed, il personaggio di Hayden Panettiere presentato in Urla 4mentre Courteney Cox ha solo accennato al ritorno del suo Gale Weathers.

Per quanto riguarda Neve Campbell, l’attrice ha lasciato dubbi per diverse settimane prima di decidere: Urla 6 dovrà fare a meno dell’iconico Sidney Prescott. Scadenza ha infatti riportato una dichiarazione in cui ha detto: “Sfortunatamente, non sarò nel prossimo film di Scream. Come donna, ho dovuto lavorare sodo nel corso della mia carriera per dimostrare il mio valore, specialmente per Scream. Ho sentito che l’offerta che mi è stata presentata non corrispondeva al valore che ho portato al franchise. È stata una decisione molto difficile andare avanti. A tutti i miei fan, ti amo. Sei sempre stato un supporto incredibile per me. Ti sarò per sempre grato e tutto ciò che questo franchise mi ha dato negli ultimi 25 anni”.

La finale dell’ultima ragazza

Tutto questo non lascia presagire molto rassicuranti sulla prossima sceneggiatura di James Vanderbilt e Guy Busick, che potrebbero quindi tornare a scrivere per cancellare il ruolo di Sydney Prescott, che ha meritato di trascorrere giornate tranquille dopo essere sopravvissuti a cinque film. Se dovesse davvero tornare, Courteney Cox sarebbe quindi l’ultimo vero scampolo della saga, avendo già confermato Scream 6 il ritorno delle sorelle Carpenter – interpretate ancora da Jenna Ortega e Melissa Barrera -, ma anche delle gemelle Meeks-Martin interpretato da Mason Gooding e Jasmin Savoy Brown.

Leggi  Carlos Soroa e l'esperienza di essere l'unico attore sordo nella serie 'Welcome to Eden' - News

Anche se la pre-produzione ha appena avuto un successo, l’uscita del film è ancora prevista per il 31 marzo 2023 nelle sale statunitensi.

Lascia un commento