fbpx

Netflix svela foto molto cruente per la sua serie di zombi

Dopo un primo trailer intrigante, Netflix ha svelato le immagini della sua nuova serie cattivo ospiteispirato a famosi videogiochi.

Tra Netflix e i videogiochi nasce una nuova storia d’amore. Dopo il successo di Lo stregone, che ha diviso i fan dei giochi, la piattaforma ha intrapreso numerosi progetti di adattamento. Se Sonic Prime dovrebbe arrivare nel 2022 e che diversi altri progetti sono in produzione, incluso un adattamento del gioco Ubisoft Oltre il bene e il male e una serie animata incentrata sul personaggio di Lara Croft, la prossima serie ad entrare nel catalogo della piattaforma sarà Resident Evil, una serie live-action.

Dopo la serie di animazione Resident Evil: Infinite Darkness, Netflix dà uno sguardo al gioco di successo che è già stato adattato molte volte (nel bene e nel male) in un film, sette volte più precisamente. Dopo aver svelato il sanguinoso primo trailer di cattivo ospitee mentre un remake del videogioco Resident Evil 4 è stato appena annunciato durante lo State of Play di Sony, Netflix ha rilasciato nuove immagini che, casualmente, sono piuttosto allettanti.

Una cosa è certa, la serie non sarà una versione annacquata dei giochi.

La serie creata da Andrew Dabb, che in particolare ha partecipato alla stesura di numerosi episodi di soprannaturalesvela quindi un po’ di più e conferma che sarà davvero una serie horror e che nonostante un cast piuttosto giovane, cattivo ospite non è destinato a un pubblico disinformato. Oltre a promettere un mix di tutti i giochi, il creatore ha rivelato qualcosa in più sulla trama della sua serie in un’intervista Intrattenimento settimanale :

“Siamo ormai a 20 anni da Raccoon City. Tutti sanno che la città è stata tradotta in un incidente molto tragico, ma pochissime persone sanno esattamente cosa è successo, il che ha senso, dato che la questione è stata insabbiata all’interno del governo degli Stati Uniti”.

Resident Evil: fotoLa versione Resident Evil della SPA

Separata in due temporalità ben distinte, la serie racconterà sia l’arrivo di una famiglia a Racoon City nel 2022 apparentemente coinvolta in uno sporco affare di sperimentazioni scientifiche, ma anche le conseguenze, 14 anni dopo, quando un virus sta devastando il mondo. Jade Wesker, figlia adottiva del leader degli Umbrella Albert Wesker (Lance Reddick) interpretata dalla giovane Ella Balinska (gli angeli di Charlie), è al centro della storia e funge da collegamento tra le due temporalità. Anche in questa intervista, il creatore ha svelato le motivazioni di questo nuovo personaggio:

Leggi  Tutte le serie, film, documentari e programmi

“Sta studiando gli zombi, sta cercando di imparare come funzionano. È un nuovo organismo. I nostri zombi non sono stati resuscitati morti. Sono stati infettati da un virus. Abbiamo tutti avuto un corso accelerato sui virus ultimamente. anni. Questo virus sta cambiando. Si sta evolvendo e sta seguendo la propria agenda”.

Oltre a Ella Balinski e Lance Reddick (John Wick), troveremo i giovani attori Tamara Smart, Siena Agudong, Adeline Rudolph e Connor Gosatti, ma anche Paola Nuñez (La purga). Composto da otto episodi molto cruenti, cattivo ospite arriverà su Netflix il 14 luglio 2022.

Resident Evil: Foto Lance Reddick, Paola Nuñez

Resident Evil: foto Ahad Raza Mir

Resident Evil: foto di Tamara Smart

Resident Evil: foto Connor Gosatti, Tamara Smart

Resident Evil : Foto Siena Agudong

Lascia un commento