fbpx

Netflix segue gli stessi passi di HBO Max: addio per sempre a una delle sue leggendarie serie horror originali

La piattaforma di streaming Warner Bros ha cancellato diversi progetti e rimosso più di 40 titoli dal suo catalogo, tra cui “Camping” o “Mrs. Fletcher”.

HBO Max è stato nelle notizie per l’eliminazione dei contenuti originali che ha fatto negli ultimi anni, rimuovendo così serie come Campeggio di Lena Dunham o la commedia Mrs. Fletcher.

E Netflix segue gli stessi passaggi rimuovendo dal suo elenco di contenuti una delle sue serie horror più mitiche: Hemlock Grove. Secondo un annuncio fatto dalla stessa piattaforma, la fiction lascerà Netflix il il prossimo 22 ottobre. Non c’è stata comunicazione con una spiegazione in merito ai motivi per cui avrebbe lasciato il catalogo.

È vero che a causa di problemi di diritti, molte serie o film escono dai cataloghi delle piattaforme di streaming. Tuttavia, considerando che Hemlock Grove era una delle prime serie originali Netflixsi tratta di un cambiamento storico nella strategia dei contenuti del colosso dello streaming.

Hemlock Grove È stato presentato per la prima volta nel 2013 ed è basato sull’omonimo romanzo di Brian McGreevy. La storia è ambientata in una piccola città della Pennsylvania dove ha luogo un terribile crimine. La giovane Brooke Bluebell appare mutilata vicino al vecchio metalmeccanico Godfrey.

Continua l’epurazione su HBO Max: altri 40 titoli verranno rimossi dal suo catalogo per fusione con Discovery+

Inizialmente si sospetta che l’assassino sia un fuggitivo della struttura biotecnologica della Torre Bianca, ma con l’avanzare delle indagini, la cerchia dei sospetti è incentrata su due persone: Peter, un giovane zingaro che si vanta con i suoi coetanei di essere un lupo mannaro; e Roman, un ricco erede della tenuta di Godfrey.

Leggi  Spiegazione della fine! Miho e Changho?

Il cast principale di Hemlock Grove è composto da Famke JanssenBill Skarsgard, Landon Liboiron, Madeleine Martin, Camille de Pazzis, JC MacKenzie, Joel de la Fuente e Kaniehtiio Horn, tra gli altri

Lascia un commento