fbpx

Netflix ha trovato la formula definitiva? La piattaforma unisce due dei suoi più grandi successi in un’unica serie che è già la più attesa: le novità della serie

Una nuova anteprima di ‘The Paper House: Korea’ che non lascia dubbi: la banda di rapinatori dalla scimmia rossa è tornata per portare a termine il più grande colpo della penisola asiatica.

Netflix potrebbe non attraversare il suo momento migliore a livello aziendale, ma le prossime settimane potrebbero ribaltare la situazione e, una volta, avere metà del pianeta in attesa di una o più serie sulla piattaforma di streaming. Da un lato, il 27 maggio, la prima parte della tanto attesa stagione 4 di cose straneuno dei debutti più attesi dopo tre anni di attesa, mentre il 9 giugno accoglieremo la sesta e ultima stagione di Peaky Blinders completo. Ma non è tutto. Il prossimo giugno, la nuova serie spagnola Intimidad e a Serie coreana che riporterà una delle fiction più acclamate sia dentro che fuori i nostri confini: La rapina di denaro.

Sotto il titolo La casa di carta: Corea in Spagna, Money Heist: Corea – Area economica congiunta è basato sulla famosa fiction sviluppata da Álex Pina ed Esther Martínez Lobato, ci introdurrà a nuove versioni dei membri della famosa banda di ladri della scimmia rossa anche se indosseranno una nuova maschera e un nuovo grande colpo di stato, il più grande mai perpetrato nella penisola coreana. tutto il 24 giugno, data in cui debutterà la prima stagione di 12 episodi già prodotta.

Insieme a La casa di carta: Corea Netflix combina due dei suoi più grandi successi. Da una parte La rapina di denaro, che al suo arrivo su Netflix è diventato un vero successo internazionale, è risorto dalle sue ceneri con altre tre stagioni e ha trasformato i suoi attori in star; Y, dall’altro il fatto che si tratti di una produzione coreanache da allora gode di grande prestigio e di molte aspettative dal pubblico il gioco del calamaro è diventato il più grande fenomeno televisivo degli ultimi tempi.

Leggi  Spiegazione della fine! Daenerys e i suoi draghi!

Dopo la serie Hwang Dong-hyuk e il suo enorme successo mondiale, le produzioni coreane hanno guadagnato una particolare notorietà sulla piattaforma. Si cercava un successore andando all’infernonel “thriller” Ispettore Koo e anche nella serie ‘teen’ di zombi Siamo morti, ma nessuno di loro è riuscito nemmeno ad avvicinarsi al fenomeno. Tuttavia, il sigillo “La Casa de Papel” è una parola grossa e osiamo prevedere che ci saranno molti curiosi che daranno una possibilità alla versione coreana.

Netflix

La casa di carta: Corea

Con una sceneggiatura di Ryu Yong-jae, grande fan della serie originale con Álvaro Morte, Ursula Corbero e Alba Flores, tra gli altri, La casa di carta: Corea è diretto da Kim Hong-sun ed è ambientato in uno scenario in cui è avvenuta la riunificazione economica del Nord e del Sud. In questo contesto, un gruppo di ladri guidati dalla mente criminale The Professor (Yoo Ji-tae), pianifica un piano ambizioso per rubare la nuova valuta.

Anche se fino ad ora abbiamo potuto vedere piccole anteprime della presentazione della band e altri accattivanti ‘teaser’, il trailer che guida questa notizia rilasciato questo fine settimana dalla piattaforma ‘streaming’ ci presenta per la prima volta questo nuovo gruppo in azione. Prendendo le armi e indossando le loro mitiche tute e maschere rosse, la banda si prepara per quello che The Professor descrive come “il più grande successo”.

Questo è The Professor, Tokyo, Nairobi e compagnia nel ‘remake’ asiatico

Tra le sue fila, Park Hae-soo, uno dei protagonisti di gioco del calamaro, chi sarà incaricato di entrare nella pelle di Berlino. Insieme a lui, completano il cast Kim Yun-jin, Jeon Jong-seo, Lee Won-jong, Park Myung-hoon, Kim Sung-oh, Jang Yoon-ju, Lee Joo-bin, Lee Hyun-woo, Kim Ji – Hoon e Lee Kyu-ho.

Se vuoi essere aggiornato e ricevere le anteprime nella tua email, iscriviti alla nostra Newsletter

Lascia un commento