fbpx

Netflix e HBO hanno anche provato a far rivivere “Il Signore degli Anelli”: questi erano i loro curiosi piani che non hanno finito di convincere

Prime Video è stato finalmente scelto per riportare in vita il franchise creato da JRR Tolkien con “The Rings of Power”.

Il Signore degli Anelli È uno dei franchise più desiderati da molti studi. Gli anelli del potere di Prime Video è stata una mossa audace per assicurarsi un franchise di successo per la piattaforma di streaming. streaming.

Ma non è la scommessa più ambiziosa che è stata fatta riguardo al lavoro di JRR Tolkien. Lo hanno rivelato i creatori di Il Signore degli Anelli: Gli anelli del poterePatrick McKay e JD Payne, dove spiegano le curiose idee che altri studi come HBO e Netflix volevano realizzare prima che Amazon presentasse il progetto Gli anelli del potere.

Presentato Netflix l’incredibile budget di 250 milioni di dollari per la serie televisiva, molto più di Amazon ai suoi tempi. A quanto pare, Netflix aveva bisogno di questo tipo di budget perché voleva avvicinarsi al franchise come la Marvel, realizzando così a universo di Il Signore degli Anelli.

Tuttavia, gli eredi di Tolkien furono spaventati dall’idea e decisero di non accettare il progetto dato da Netflix. Anche se non conosciamo i dettagli di questo progetto, considerando che il focus era qualcosa di più Marvel, avrebbe sicuramente prodotto diverse serie diverse ma interconnesse, come una serie su Gandalf e un’altra su Aragorn.

‘The Rings of Power’ rivela ciò che ‘Il Signore degli Anelli’ non ha mai raccontato: la vera storia di Adar pone fine a un’estesa teoria dei fan

Per quanto riguarda la HBO, il loro piano era fare un remake della storia di Il Signore degli Anelli come serie televisiva. Dopotutto, questo modo di reinventare vecchi prodotti come Perry Mason o Mondo occidentale ha fatto molto bene. Anche se è anche pazzesco pensare a come sarebbe stata la HBO se fosse finita per avere nel suo catalogo La casa del drago e la serie di Il Signore degli Anelli.

Leggi  da "Ragazze di carta" a "Per mandato del cielo"

InfinePrime Video ha vinto la battaglia delle idee facendo Il Signore degli Anelli: Gli anelli del poterela serie ambientata nella Seconda Era con personaggi famosi come Galadriel ed Elrond in un’epoca in cui lo stesso JRR Tolkien aveva poco, quindi la creatività su dove andare è molto più ampia.

La serie ha già iniziato le riprese della sua seconda stagione nel Regno Unito, quindi è possibile che venga presentata in anteprima alla fine del 2023.

Lascia un commento